UBS: prospettata la chiusura della filiale di Poschiavo

2
2007

Secondo quanto riportato dalla RSI (https://www.rsi.ch/news/ticino-e-grigioni-e-insubria/UBS-in-Ticino-chiudono-tre-filiali-13744534.html), sarebbe in programma, probabilmente a marzo, la chiusura della filiale della banca UBS di Poschiavo. A questa andranno ad aggiungersi altre tre sedi (Gordola, Giubiasco e Melide), in Ticino.

A spiegarlo, sulle righe della NZZ, attraverso una similitudine, è stato il responsabile per la Svizzera della grande banca Axel Lehmann: “Non è possibile continuare a mantenere un negozietto di paese – si legge – se i clienti fanno acquisti online o preferiscono recarsi presso i supermercati”.

Secondo quanto emerso, l’obiettivo della UBS sarebbe quello di ridurre le spese. In quest’ottica sarebbe prevista la chiusura di 44 succursali elvetiche, su un totale di 240.

2 COMMENTI

  1. To big to fail: il tormentone del 2008 finanziato con i soldi anche di chi oggi perde il posto di lavoro! Chi nel 2008 fu salvato dal fallimento, non guardando in faccia nessuno, ora va a fare accordi con la Cina, proprio con quel paese che ha messo in crisi tutto il pianeta grazie alla loro politica d’informazione bugiarda quando è vitale per l’umanità di dire subito i fatti come stanno! Ora è troppo tardi: too small to catch it!