Chi si vaccina può entrare nei Grigioni senza quarantena

0
693

Il Cantone dei Grigioni viaggia su un treno speciale in fatto di quarantena da coronavirus. Le persone sottoposte alle due dosi del vaccino contro il virus non devono andare in quarantena, anche se provenienti da un’area a rischio.

Il Cantone non impone la quarantena ai viaggiatori provenienti da altri paesi a condizione che siano stati vaccinati o che siano già stati infettati una volta dal virus. Questa la dichiarazione rilasciata a Keystone-ATS da parte del servizio stampa del centro di competenza Coronavirus dei Grigioni. Anche il portale tagesanzeiger.ch scrive di questo “treno speciale dai Grigioni”.

Il Cantone basa questo regolamento sulle “misure per viaggi all’estero” contenuti nell’ordinanza federale sul coronavirus, la quale consente alcune eccezioni a favore dei cantoni.

Anche le persone che possono dimostrare che hanno contratto il virus tre mesi prima dell’entrata in Svizzera non saranno messe in quarantena. Non sono previste eccezioni per i viaggiatori provenienti dalla Gran Bretagna e dal Sudafrica. Per loro vale in ogni caso la quarantena di entrata.