Rafforzamento della politica cantonale dell’infanzia e della gioventù

0
65
Canorta Villa Milla

Tramite il rafforzamento della politica cantonale dell’infanzia e della gioventù, il Governo intende creare condizioni di vita interessanti per famiglie, bambini e giovani. Nel Cantone dei Grigioni lo sviluppo della politica dell’infanzia e della gioventù avviene a livello interdipartimentale e in collaborazione con i comuni, con attori privati nonché con le famiglie. Misure concrete sono frutto dell’analisi della situazione e dei bisogni effettuata lo scorso anno. L’attuazione è prevista per gli anni 2021 e 2022.

Negli anni dal 2020 al 2022 l’avvio e lo sviluppo della politica cantonale in materia di infanzia e gioventù vengono sostenuti dalla Confederazione con un finanziamento iniziale. Nel 2020 sono stati analizzati la situazione e i bisogni nei settori promozione, protezione e partecipazione. La pianificazione delle misure per i prossimi anni è il risultato della collaborazione interdipartimentale e si fonda sulle analisi.

Le misure spaziano da lavori concettuali-strategici fino al sostegno a progetti innovativi nei diversi ambiti della politica dell’infanzia e della gioventù, passando da un progetto pilota nel settore della “promozione precoce” o da misure di ottimizzazione nel settore della protezione dei minori.

Linee direttive relative alla politica dell’infanzia e della gioventù nel Cantone dei Grigioni
Con le linee direttive relative alla politica dell’infanzia e della gioventù è già stato possibile attuare una misura fondamentale. Le linee direttive sono utili quale base condivisa per tutti gli attori attivi nel settore della politica dell’infanzia e della gioventù nel Cantone dei Grigioni. Esse costituiscono una base di lavoro e di decisione per i temi che riguardano la politica dell’infanzia e della gioventù. Con la possibilità di fare riferimento a linee direttive comuni si intende garantire una procedura strutturata, coerente e orientata a lungo termine. Questo vale anche per l’attuazione di misure in tutto il Cantone tramite tutti gli attori che contribuiscono a far crescere bambini e giovani secondo un approccio incentrato sull’incoraggiamento.

Prossimi passi
Attualmente un team di progetto sta lavorando su una strategia cantonale “Promozione precoce”. Il team è composto da specialisti del Cantone attivi nei settori formazione, salute e socialità nonché da rappresentanti di diversi comuni grigionesi.

Al contempo prenderanno avvio le ulteriori misure previste. In tale contesto il Governo continua a puntare su una procedura interdipartimentale con orientamento a lungo termine.