Benessere emozionale: presso il CSVP apre uno studio di Counseling

1
1843

Presso il Centro Sanitario Valposchiavo, con l’inizio di maggio ha aperto al pubblico un nuovo studio diretto da Cristina Fontana. Valtellinese, infermiera presso l’Ospedale San Sisto, ha recentemente terminato un percorso formativo a Lugano (Ticino) ottenendo il Diploma di Counselor Relazionale in PNL (Master in Programmazione Neuro Linguistica ). Grazie a questa specializzazione ha deciso di fornire un servizio pubblico di Counseling, un termine che, soprattutto alle nostre latitudini, non è molto conosciuto.

“Il Counseling – spiega Cristina – è una relazione di aiuto e consulenza che favorisce il benessere, rivolta a persone sane che si trovano in un momento di difficoltà, stress, solitudine o cambiamento nella propria vita e che vogliono intraprendere un percorso di crescita personale, per migliorare forza interiore, autostima, motivazione e determinazione”. E’ adatto a qualsiasi età con percorsi personalizzati in studio o in modalità online, ma anche per consulenze in contesti sanitari, scolastici, sportivi o aziendali.

“L’approccio del Counselor – spiega Cristina – prevede che la persona voglia “lavorare su di sé” per migliorare come si sente e questo metodo offre uno spazio protetto e discreto dove trovare ascolto, empatia, sostegno e riflessione senza giudizio, ma anche stimolo e strategie di auto-motivazione e coaching (orientamento) per potenziare le risorse personali necessarie a raggiungere risultati”. In questo senso può offrire anche affiancamento aziendale finalizzato al raggiungimento di obiettivi di miglioramento avendo, come valori cardini, la produttività e il benessere individuale delle persone.

Questo metodo favorisce l’apprendimento delle tecniche di comunicazione efficace e del pensiero positivo, per conoscere e gestire le proprie emozioni, operare scelte e comportamenti utili, personalizzare delle strategie, superare i conflitti a favore di relazioni di intesa, mantenere l’equilibrio e facilitare il raggiungimento di risultati a casa, nello sport, a scuola, in azienda.

Attività professionale emergente sempre più apprezzata per concretezza ed efficacia, il Counseling promuove l’attenzione della persona a prendersi cura di sé per mantenersi in salute a favore di una vita serena e di qualità attraverso il buon uso delle parole e delle domande, ma anche attraverso strumenti come PNL, mindfulness (moderna tecnica di meditazione), tecniche di respirazione e rilassamento, visualizzazioni guidate, stimolazione basale e sensoriale, aromatouch con oli essenziali.

Professionalmente, la passione di Cristina per la cura degli altri, nasce con la laurea in infermieristica (Milano,1999). “Il lavoro di infermiera – spiega – mi consente di prendermi cura delle persone in ambito sanitario. L’interesse nel capire il ruolo delle emozioni nelle scelte e nei comportamenti delle persone mi ha stimolata a continuare gli studi apprezzando sempre di più il valore della consulenza relazionale. Il Counselor- aggiunge – non è un medico e neanche uno psicologo, se pur sia possibile la collaborazione per finalità specifiche nel rispetto dei ruoli”.

Si tratta di un facilitatore, un consulente professionista riconosciuto e tutelato dall’Sgfb, Associazione Svizzera di Consulenza, per la quale Cristina è affiliata e attraverso la quale si sta preparando all’Esame Federale in Operatore Socio-Psicologico. Per chi fosse interessato, è possibile raggiungere Cristina tramite i seguenti contatti: Tel: +39 371 428 0454 oppure cristina.crifo@gmail.com.


Marco Travaglia

1 COMMENTO

  1. Mi congratulo con la signora Fontana per il percorso formativo effettuato, sicuramente molto utile.

    Inoltre ringrazio l’articolista che ha specificato Lugano (Ticino), perché i Valposchiavini non sanno dove si trova Lugano.