John Fante, “Aspetta primavera Bandini”

0
39

Un giovane scrittore irrequieto nel gelido Colorado. La famiglia, i sogni, la povertà. Scrittura piena di energia

Incipit: “Avanzava, scalciando la neve profonda. Era un uomo disgustato. Si chiamava Svevo Bandini e abitava in quella strada, tre isolati più avanti. Aveva freddo e le scarpe sfondate.”