Affitti: giù in Svizzera, ma salgono nei Grigioni

0
177

Affittare è risultato più conveniente in maggio in Svizzera, perlomeno rispetto ad aprile: le pigioni degli appartamenti nuovi o nuovamente affittati – si parla solo di quelli – sono scese dello 0,1%.

Su base annua vi è stata per contro una progressione dello 0,9%, ha ha indicato oggi il portale di annunci immobiliari Homegate. Il relativo indice calcolato in collaborazione con la banca cantonale di Zurigo (ZKB) si è attestato a 115,5 punti.

Il Ticino presenta peraltro la tendenza opposta, con un aumento mensile (+0,1%) a cui da contraltare una calo dello 0,8% annuo (indice a 103,0 punti). La città più importante (e unica considerata) del cantone, Lugano, mostra un incremento rispetto ad aprile (+0,8%), ma un sensibile arretramento (-1,4%) nel confronto con maggio 2020 (indice a 92,2 punti). I Grigioni segnano invece un sensibile aumento sia mensile (+1,4%) che soprattutto annuo (+5,1%).