Poschiavo, nuovo walk-in il 22 settembre

0
444

Per ampliare l’offerta di vaccinazioni da inizio agosto tutti i centri grigionesi propongono la vaccinazione senza appuntamento con il sistema walk-in. A Poschiavo sarà di nuovo possibile vaccinarsi mercoledì 22 settembre dalle ore 17.00 – 19.30 presso l’Ospedale San Sisto. L’unica condizione è che gli interessati abbiano con sé la tessera della cassa malati e un documento d’identità valido. Il secondo appuntamento sarà accordato in quell’occasione. La possibilità di farsi vaccinare è limitata a 50 persone in base alla quantità di vaccini a disposizione. Ulteriori sessioni di walk-in seguiranno secondo le necessità.

Rammentiamo agli interessati che il walk-in comporta tempi di attesa prolungati poiché prima di farsi inoculare le persone devono essere registrate nel sistema. Il modo più celere per farsi vaccinare rimane l’iscrizione sul sito dedicato: www.gr.ch/vaccinare oppure tramite il centralino al no. telefonico 081 254 16 00.

Vaccinazione per gli adolescenti a Poschiavo

A partire dal mese di giugno gli adolescenti a partire dai 12 anni possono annunciarsi per la vaccinazione contro il coronavirus. La vaccinazione è raccomandata a tutti gli adolescenti tra i 12 e i 17 anni che desiderano proteggersi dal contagio. Dopo quello di Pfizer/BioNTech (Comirnaty®) anche il secondo vaccino utilizzato in Svizzera, lo Spikevax di Moderna, può essere inoculato agli adolescenti. Da subito il Centro vaccinale di Poschiavo, sentito il parere dei medici accreditati, offre questa possibilità agli adolescenti. Le modalità d’iscrizione sono le stesse come per gli adulti.

Le esperienze maturate in relazione alla pandemia di COVID-19 hanno mostrato che per i bambini e gli adolescenti il rischio di ammalarsi gravemente di COVID-19 è basso. La maggior parte dei contagiati presenta un decorso asintomatico o lieve. Ciononostante anche i giovani devono avere la possibilità di proteggersi con una vaccinazione.

Raccomandazioni alla popolazione

Le misure di protezione restano sempre valide. Raccomandiamo il rispetto delle regole specialmente nella cerchia familiare e delle amicizie dove avviene la maggior parte dei contagi. Continuate a indossare la mascherina, disinfettatevi spesso le mani e mantenete le distanze.
Al minimo sospetto contattate
 subito il medico di famiglia e sottoponetevi al test.

Il prossimo comunicato uscirà in caso di novità rilevanti.


Centro sanitario Valposchiavo

Coronavirus nel Cantone dei Grigioni – situazione attuale
Procedura in caso di sintomi e possibile contagio (UFSP)
In collaborazione