Quinta vittoria e secondo posto per la VPC2

0
619

Quinta vittoria in stagione in Quarta Lega per la VPC2 che nel match casalingo giocato ieri pomeriggio ha liquidato con un gol per tempo il Bad Ragaz. Vantaggio dopo pochi minuti per la squadra di Luigi Zugnoni con un destro all’angolino di Macsenti. Primo tempo chiuso 1-0 con un palo nel finale di Raselli e con un rigore, assegnato per fallo su Macsenti, fallito al 44° dallo stesso Raselli che si è visto respingere il tiro dal portiere.

A metà ripresa, su punizione, arriva il 2-0 con una conclusione perfetta sotto la traversa di Pellicioli. A 10′ dal termine occasione per gli ospiti che dal dischetto hanno l’opportunità per riaprire la partita, ma Cirolo si supera sventando l’ennesimo penalty stagionale. La VPC2 festeggia così un successo che la porta solitaria al secondo posto in classifica.

VPC 2: Cirolo, Rossi, D. Crameri, Jochum, Leandro, Raselli, Pellicioli, Triacca, Lardi, Phatphuang, Macsenti. A disp.: Marchesi, E. Crameri, Mattaboni, Scaramuzzi, Marchesi, Costa. All.: Zugnoni.
Classifica: Ems 18, Valposchiavo 15, Bonaduz 14, US Schulein Ilanz, Celerina, Chur 13, Bad Ragaz 10, Untervaz, US Danis-Tavanasa 8, FC Celerina, Bad Ragaz, CB Laax 5.

La VPC1 torna al successo

Serata di festa ai Casai dove la VPC1 mostra la sua versione migliore e torna al successo dopo diverse settimane di astinenza. Opposti al Sargans, nell’ottava giornata di Terza Lega, i gialloneri sono tornati a vincere dopo quasi 50 giorni grazie ad un’ottima prestazione corale con l’unico neo ancora una volta rappresentato dalle occasioni sprecate e dai legni colpiti. La sfida si è messa bene grazie all’autorete al 14° minuto del portiere ospite e da quel momento è stato un monologo della VPC fino ai minuti finali quando gli ospiti hanno provato a a riaprire la sfida.

Nel primo tempo oltre a trovare il vantaggio i gialloneri si sono resi pericolosi con un tiro al volo di Cathieni e poi con Merlo, in entrambe le occasioni decisvo il numero uno ospite. Nel finale ancora vicini alla rete Crameri e Cathieni. Nella ripresa Cathieni manca il 2-0 ma si rifà subito ribattendo in rete un tiro di Merlo respinto dal palo. Infine, palo interno di Fontana al termine di un’azione personale.

Valposchiavo: Viviani, G. Cortesi, A. Fiorina M. Fiorina, Rampa, Crameri, De Campo, Plozza, Merlo, Cathieni, Fontana. A disp.: Catturani, Rossi, O. Cortesi, Triacca, Costa, Pola. All.: Bongio. 
Classifica: Eschenbach, FC Glarus, Bad Ragaz 17, Valposchiavo 13, CB Trun/Rabius 12, Thusis – Cazis 11, Landquart, Uznach, Sargans 10, Surses 7, FC Weesen 4, CB Lumnezia 1. 


Mirco Roncasci