Stefano Benni, “Bar Sport”

0
117

Tutti noi abbiamo un Bar Sport sotto casa. I personaggi , come nella commedia dell’arte, recitano a soggetto. C’è il “tennico” calcistico, il playboy alla Verdone, la cassiera con la scollatura provocante. E c’è la storia della Luisona, il pasticcino gigante che nessuno osa toccare da anni. Lo fa un incauto viaggiatore di commercio, che si contorce dal dolore nel bagno di un autogrill per la vendetta della Luisona.

Incipit: “L’uomo primitivo non conosceva il bar.”