“Il Senso” di Plinio Pianta al Salone Internazionale del libro di Torino

0
606

Prestigioso riconoscimento per il libro “Il Senso” di Plinio Pianta, che è stato presentato al Salone internazionale del libro di Torino.

La più importante manifestazione italiana dell’editoria, svoltasi dal 14 al 18 ottobre 2021 e giunta alla sua XXXIII edizione, ospita case editrici di varie dimensioni e presenta, in base a un tema portante che varia di anno in anno, un denso calendario di conferenze, spettacoli, presentazioni di libri e iniziative didattiche.

Di seguito le parole del Prof. Dr. Massimo Lardi, espresse direttamente all’autore nel felicitarsi per l’accesso del libro “Il Senso” ad una delle principali kermesse d’Europa nel campo delle pubblicazioni librarie: “Caro Plinio, presentare un libro al famoso Salone del libro di Torino è uno dei traguardi più ambiti di ogni scrittore. Per questo tuo successo ti faccio le mie più sincere felicitazioni e ti ringrazio di avermi messo al corrente. Congratulazioni anche a Lucia per questo fatto che fa onore a tutta la famiglia e alla Valle.” 

L’eccezionalità dell’evento, quale ingresso dell’opera ad una piattaforma così esclusiva, vien richiamata quale pregio per tutto il Grigioni Italiano dal giornalista e scrittore Dr. Robi Ronza, già incaricato degli affari esteri delle Regione Lombardia, che così si rivolge a Plinio Pianta: “Caro Plinio, mi congratulo di tutto cuore per il successo della presentazione al Salone del Libro di Torino del tuo Il Senso. Ammirato come sono della vitalità della cultura del Grigione italiano, e ben consapevole dell’importanza che ha in forza della sua posizione di frontiera, me ne compiaccio vivamente.”

In conclusione le parole dell’autore nel descrivere il proprio libro: “Il Senso è un viaggio autobiografico e di testimonianza che invita ad un’introspezione dentro sé stessi alla ricerca del proprio senso, comunque avvolto nel Mistero, sia nell’elaborazione e superamento delle avversità della vita, ma anzi, nel tempo, a verificare la bontà di questo disegno, quale Mistero Buono, al quale infine esserne grati.