“Anno bisestile”, ​Peter Cameron

0
82

Può essere curioso e interessante, per un lettore che ama gli scrittori americani, andare a vedere come aveva cominciato a scrivere Peter Cameron, autore oggi consacrato fra le più valide tastiere della narrativa statunitense. Adelphi traduce ora, nel 2021, un romanzo dell’allora trentenne Peter Cameron (si era nel 1990). Nel frattempo Cameron è diventato appunto uno scrittore importante e apprezzato, dotato di una scrittura precisa e immaginosa al tempo stesso, molto curata e modulata su una duttilità espressiva che lo porta ad esplorare atmosfere e scenari ogni volta diversi e talora sorprendenti e misteriosi (come nell’ultimo romanzo, “Cose che succedono la notte”).

Leggi tutto…