“Lo sapevate che?”: Le tradizioni per Sant’Antonio abate

0
39

‘A S.Antoni  l’è n’ura bona’ (a S.Antonio è un’ora buona), vale a dire che la giornata si è già allungata di circa un’ora rispetto al solstizio invernale. Sant’Antonio abate era una figura con un’elevata devozione popolare, dovuta pure al fatto di essere considerato un protettore degli animali. Non a caso veniva raffigurato, oltre che con un bastone, un campanello e il fuoco in una mano, anche con un maialino ai suoi piedi. Pertanto è stato ribattezzato S.Antoni del purscell o del campanell.

Leggi tutto…