Raccomandazioni di voto del PS per il 13 febbraio

0
189

Il comitato cantonale del PS Grigioni ha espresso le proprie raccomandazioni di voto per gli oggetti in vota- zione a livello nazionale a febbraio. All’unanimità il PS dice SÌ al pacchetto di sostegno ai media e NO all’ab- olizione della tassa di bollo. Il PS sostiene inoltre l’iniziativa per la protezione dei fanciulli e degli adolescenti dalla pubblicità per il tabacco, mentre respinge il divieto degli esperimenti sugli animali e sugli esseri umani.

Sì al pacchetto di sostegno ai media
Per il PS Grigioni il pacchetto di misure a favore dei media è di importanza fondamentale. Soprattutto per un cantone di montagna con un alto grado di autonomia comunale un’offerta mediatica diversificata fino al livello locale e in tutte le lingue è indispensabile; la democrazia non può funzionare senza media. Il pacchetto per i media compensa parzialmente la perdita di introiti del settore dei media che purtroppo si registra da alcuni anni. Il PS sostiene quindi all’unanimità il pacchetto di sostegno ai media.

No alla fregatura della tassa di bollo
Il PS respinge all’unanimità il referendum sulla tassa di bollo. L’abolizione della tassa di bollo andrebbe principalmente a beneficio delle grandi multinazionali, delle banche e delle compagnie di assicurazione. Il cittadino al contrario non ne beneficerebbe e dovrebbe anzi pagare tasse più elevate o accettare una ridu- zione dei servizi statali. Inoltre il PS teme che un voto a favore si possa tradurre in ulteriori concessioni fiscali alle imprese.

Sì alla protezione dalla pubblicità per il tabacco
Il PS Grigioni sostiene all’unanimità l’iniziativa che protegge i fanciulli e gli adolescenti dalla pubblicità per il tabacco. Solo accogliendo questa iniziativa vi sarà una protezione efficace dei giovani; il controprogetto continua invece a permettere la pubblicità diretta ai bambini e agli adolescenti di prodotti nocivi per la salute a base di nicotina e tabacco.

No al divieto degli esperimenti sugli animali e sugli esseri umani
Con una sola astensione il PS Grigioni respinge l’iniziativa per il divieto degli esperimenti sugli animali e sugli esseri umani, ritenendola eccessivamente radicale. Questa iniziativa renderebbe infatti impossibile una ricerca efficace in campo medico, mettendo in pericolo la salute della popolazione e la Svizzera come Paese in cui svolgere ricerche.