Repower elettrifica la sua flotta aziendale

0
298

Repower preme l’acceleratore sull’elettrico. ll fornitore di energia grigionese elettrificherà la propria flotta aziendale entro il 2024. In totale, Repower utilizzerà 100 veicoli elettrici.

Quale società energetica con profonde radici regionali, Repower attribuisce particolare importanza a una gestione sostenibile dell’azienda. Dalla produzione fino allo smaltimento, le auto elettriche producono in media una quantità di CO2 da due a tre volte inferiore dei veicoli a combustione e contribuiscono così a migliorare l’impronta carbonica di un’azienda. Grazie al risparmio di carburante e dei costi di servizio, le auto elettriche spesso sono ancora più efficienti in termini economici sull’arco della loro durata.

Per questi motivi Repower ha deciso di convertire i veicoli della sua flotta aziendale in auto elettriche. In totale, il parco veicoli di Repower conterà circa 100 auto elettriche. Fanno eccezione alcuni veicoli speciali, che in un primo tempo non saranno elettrificati.

PLUG’N ROLL costruirà un’infrastruttura di ricarica intelligente ed efficiente in parallelo all’elettrificazione della flotta aziendale. Ciascun veicolo sarà dotato di un punto di ricarica. Nelle sedi di proprietà di Repower verranno installati in totale circa 150 punti di ricarica. In questo modo, oltre che i veicoli aziendali, i dipendenti potranno anche ricaricare le proprie vetture private in orario di lavoro. Inoltre sarà lanciato un progetto con punti di ricarica flessibili per le sedi che Repower detiene in affitto. Tutti i veicoli elettrici vengono riforniti nei punti di ricarica di Repower con elettricità certificata naturemade star. Il marchio naturemade star garantisce il rispetto di elevati requisiti ecologici e di elevati standard ambientali nella produzione di energia.