I film di Devon House: PPP – Il Vangelo secondo Matteo

0
83

A cento anni dalla nascita di Pier Palo Pasolini, l’avvicinarsi del periodo pasquale ci spinge a proporre una delle sue opere cinematografiche più emblematiche, discusse, ma anche (ri)conosciute: la riproposizione della vita di Gesù, dal momento dell’Annunciazione alla Resurrezione, ripercorsa senza variazioni né cambiamenti, anche testuali, rispetto alla versione dell’evangelista Matteo.

Opera epico-lirica, Il Vangelo secondo Matteo (1964) è un film laico, rivolto a mettere in luce l’umanità più che la divinità di un Gesù: un uomo con tratti di mitezza, ma anche un agitatore e rivoluzionario, severo, pugnace, solo. Un uomo che osserva con sensibilità il destino dei poveri e degli emarginati, elevandoli a persone coscienti del proprio stato.

Il linguaggio sonoro è ricercato: la Passione secondo Matteo di Bach e La musica funebre massonica di Mozart – per tutta la sequenza della Passione -, cori Gospel e messe Congolesi per gli altri episodi.

Recita un cast di non professionisti. Spicca, nel ruolo principale, lo studente spagnolo e militante antifranchista Enrique Irazoqui Levi. Le ambientazioni sono ruvide, credibili (il film è girato prevalentemente a Matera, in Basilicata, in Puglia, Lazio, Calabria e Sicilia). La fotografia in bianco e nero assume sembianze quasi documentaristiche.

Un film poetico, presentato con successo alla Mostra del Cinema di Venezia, dove ha vinto il gran Premio della Giuria.

Il film sarà proiettato due volte

Venerdì santo, 15 aprile, e Domenica di Pasqua, 17 aprile, ore 20.00, nel fienile di Devon House a Poschiavo.

Il locale sarà temperato, ma è indispensabile un indumento caldo.

E’ previsto un rinfresco in chiusura di serata.

Il fienile offre un numero limitato di posti. E’ quindi consigliata la prenotazione sul sito web  www.valposchiavo.ch/devonhouse o mediante email a devonhouse@bluewin.ch

Informiamo il nostro pubblico italiano che non vi obbligo di mascherina né di certificazione anticovid.

L’entrata è libera. La colletta sarà interamente devoluta in favore di vittime civili del conflitto in Ucraina.

Vi aspettiamo con piacere.