Elezioni e votazioni comunali del 27.11.2022

1
659

Il PLD, partito di centro in Valposchiavo, si presenta alle elezioni comunali con un gruppo di candidati motivati e di ottima qualità.
Negli ultimi dieci anni, il PLD ha saputo posizionarsi chiaramente riuscendo a portare numerosi politici di livello in Giunta e nelle varie Commissioni. La nostra formazione politica è attenta ai bisogni dell’economia, ma non dimentica di sostenere pure una adeguata e corretta politica sociale.

L’impegno profuso a partire dal 2014 per cercare di rimettere in sesto le finanze comunali e la ricerca di un candidato Podestà, trovando nel 2018 un valido esponente in Giovanni Jochum, sono solo due dei segni tangibili che hanno contribuito all’ottima situazione attuale del Comune di Poschiavo. La parola pragmatismo spesso usata e abusata in politica e che niente altro significa che: “essere pratici e realisti, attuare una politica volta a realizzare risultati concreti” fa parte del DNA del nostro partito e dei nostri candidati.

Il programma politico 2023-2027 consultabile anche sul nostro sito pld-valposchiavo.ch contiene in uno stringato riassunto i seguenti punti principali:

• Finanze, economia e lavoro: finanze sane con un risultato che permetta di finanziare i numerosi investimenti necessari. Una seria valutazione sulla possibilità di poter abbassare il tasso fiscale dal 95 al 90%.

• Educazione, cultura e sport: garantire una scuola di qualità; favorire lo sviluppo dello sport e migliorare le infrastrutture sportive; valorizzare e sostenere la cultura, specialmente locale.

• Sanità e socialità: mantenere cure ospedaliere e medicina di base di qualità in Valposchiavo; migliorare la comunicazione e il coinvolgimento della popolazione; tenere sotto controllo l’efficienza dell’assistenza sociale e valutare che gli aiuti siano mirati e volti a chi veramente ne ha necessità.

• Pianificazione e territorio: portare a termine una pianificazione territoriale che sia sostenibile per il nostro Comune e la nostra economia; garantire infrastrutture moderne e rimodernare le infrastrutture ormai datate presenti sul territorio; promuovere lo sviluppo di parcheggi sotterranei, che sono urgenti per un Comune che vuole svilupparsi turisticamente, puntando il più possibile a un autofinanziamento degli stessi.

• Infrastruttura: Risolvere, o almeno migliorare, le vie di accesso delle zone Ospedale, Via da Clalt e li Gleri; nel comparto raccolta rifiuti, minimizzare al massimo gli abusi così da poter ridurre le tasse.

• Turismo: sostenere un turismo interessato alle nostre particolarità e al nostro territorio; valutare una revisione della legge turistica, eliminando problematiche e difetti riscontrati in questi primi anni di implementazione; tentare di ridurre gli effetti negativi del traffico giornaliero di passaggio, ferrovia e Livigno, cercando soluzioni per trasformarlo in un turismo con valore aggiunto per il nostro territorio.

• Organizzazione politica e amministrazione: Sostenere la decentralizzazione dei posti di lavoro (in modo particolare quelli cantonali) nella nostra Valle tramite il telelavoro e, allo stesso tempo, vigilare e contrastare gli intenti di centralizzazione dei posti già esistenti, pericolo sempre incombente; promuovere l’introduzione di “Outsourcing” per i compiti di controllo edilizio sul territorio appaltandolo a ditte private.

Il PLD presenta un programma semplice, chiaro e assolutamente pragmatico senza parolone difficili, che dicono tutto e niente. Siamo felici di poter presentare 7 candidati per i 35 seggi a disposizione; si tratta di candidati validi, fortemente motivati e pronti a lavorare sodo per il bene del Comune di Poschiavo.

1 COMMENTO

  1. Il PLD persegue i valori Libertà, spirito di Comunità e Progresso.
    Se eletti, i nostri rappresentanti potranno essere di sostegno alla politica comunale del
    Podestà Giovanni Jochum

    Candidati in Giunta : Reto Capelli, Ruggero Tuena, Andrea Gervasi e Luca Manfroi
    Candidati per il Consiglio Scolastico : Olga Lardelli e Fabio Zanetti
    Candidato per la commissione di revisione: Giorgio Bondolfi
    Persone con esperienza sia professionale che politica. Meritano il vostro voto!