Appello alla popolazione: si cercano donatori di voce

0
195

Plane/Talea di e con Alessandro Bosetti

L’artista e compositore Alessandro Bosetti crea un “coro impossibile”, costruito attraverso il campionamento di migliaia di voci, raccolte in un archivio digitale in costante aggiornamento.
L’artista invita le persone a registrare la propria voce.
Le voci registrate diventeranno parte dei concerti  polifonici “Plane/Talea” che si terranno in Casa Besta a Brusio, sabato 3 e domenica 4 dicembre, alle 16:00 e alle 17:30.

Dal 29 novembre al 2 dicembre sarà possibile donare la propria voce.

Ogni sessione dura circa 15-20 minuti, avviene singolarmente e prevede la registrazione di brevi suoni vocali. Non è richiesta alcuna preparazione, intonazione o competenza vocale o musicale. Lo scopo del progetto è proprio quello di mettere in evidenza le peculiarità di ogni genere di voce.
I suoni raccolti entreranno a far parte dell’archivio sonoro di Plane/Talea e verranno utilizzati nelle successive iterazioni e concerti del progetto.
La voce di ciascun partecipante resterà anonima.

Le registrazioni si svolgeranno dalle ore 10:00 alle ore 17:30 a Poschiavo, al primo piano di Via da Mezz 61A. Al momento ci sono ancora posti disponibili: il 30 novembre (la mattina), il 1° dicembre (tutto il girono) e il 2 dicembre (la mattina).

Per i partecipanti è previsto un ingresso omaggio per uno dei 4 concerti in programma.

Per prenotare la partecipazione in qualità di donatori di voce, potete telefonare allo 0041 77 4667662  o scrivere a begocurcu@gmail.com.

«Plane / Talea» è sostenuto da: Begoña Feijoo Fariña, Promozione della cultura dei Grigioni, Banca Cantonale Grigione, InfoRLife, Comune di Poschiavo e Coltiviamo sogni ed è reso possibile grazie all’ospitalità degli spazi di Casa Besta.