Pianificazione: in Giunta è stato chiesto di allungare i tempi di presentazione dei chiarimenti

0
970

Durante la seduta di Giunta di lunedì 30 gennaio, sotto il punto “Varie ed eventuali”, parte dei consiglieri ha proposto di allungare i tempi per la presentazione dei chiarimenti inoltrati al gruppo di lavoro riguardo alla Pianificazione territoriale. Il Consiglio comunale valuterà, in breve tempo, la fattibilità.

La proposta è stata inizialmente portata da Reto Capelli (PLD), che ha proposto la data dell’11 aprile, un termine che darebbe il tempo agli enti frazionali di discutere e prendere delle posizioni in merito. Il suggerimento è stato accolto da Carlo Vassella (Poschiavo Viva) e Gianluca Balzarolo (AdC).

Prima di questa proposta, il Legislativo aveva nominato la commissione di pianificazione di Giunta. In occasione della presentazione delle linee guida, infatti, durante la riunione di Giunta del 16 dicembre 2019, il Consiglio comunale aveva proposto la nomina di una commissione che seguisse tutta la fase della pianificazione già da subito e non fosse interpellata solo a bozza completata.

Il 3 febbraio 2020, la Giunta comunale ha nominato Graziano Crameri (ADC), Fulvio Betti (UDC), Fabio Zanetti (PLD I Liberali) e Ivan Pola (Poschiavo Viva). A conclusione della legislatura 2019-2022 i lavori di revisione di pianificazione non erano ancora conclusi e quindi è stato necessario procedere alla nomina di una nuova commissione, che ora risulta così composta: Franco Isepponi (Adc), Carlo Vassella (PV), Mirko Beti (UDC), Fabio Zanetti (PLD).

La commissione nominata ha il compito di valutare il lavoro di revisione, dare spunti e proporre modifiche. Per questo lavoro essa si avvarrà principalmente delle informazioni e motivazioni elaborate dal gruppo di lavoro (composto da Podestà, Cancelliere, Reparto tecnico comunale e dall’arch. Mario Angelo Tempini) e degli esperti coinvolti; avrà tuttavia la facoltà di coinvolgere esperti da essa nominati.

Comunicazione riguardo la ripartizione dei dipartimenti

Dipartimento IPodestà Giovanni Jochum
FINANZE ED AMMINISTRAZIONE (FA)sostituto: cons. Davide Vassella
   
Dipartimento IIConsigliere Fulvio Betti
SICUREZZA, ENERGIA, AGRICOLTURA E SANITÀ (SEAS)sostituto: cons. Giovanni Jochum
   
Dipartimento IIIConsigliere Cristina Gerber-Giuliani
EDUCAZIONE, CULTURA E SOCIALITÀ (ECUS)sostituto: cons. Fulvio Betti 
   
Dipartimento IVLuogotenente Davide Vassella 
TURISMO, ECONOMIA, FORESTE,sostituto: cons. Michel Castelli 
AMBIENTE E SPORT (TEFAS)  
   
Dipartimento VConsigliere Michel Castelli
TRAFFICO ED INFRASTRUTTURE (TI)sostituto: cons. Cristina Gerber-Giuliani 
   

Il consigliere di Giunta Reto Capelli (PLD), per chiarezza nei confronti dei cittadini, ha proposto di eliminare il numero romano e di mettere la sigla (per esempio Dipartimento TI, invece di Dipartimento V). Cancelleria e podestà verificheranno la fattibilità.

Avatar photo
Caporedattore e membro della Direzione