Inondazioni, tre dispersi in Mesolcina, ritrovata donna

0
445

Tre persone sono ancora disperse in Mesolcina dopo i violenti temporali abbattutisi sulla regione nelle scorse ore. Una donna è stata ritrovata in vita sotto le macerie. Sta bene, ed è stata trasportata all’ospedale di Lugano, ha spiegato la polizia cantonale in conferenza stampa a Roveredo.

Ad essere particolarmente colpita è la zona di Lostallo. Le forti precipitazioni, sommate a frane e smottamenti, hanno provocato inondazioni. I fiumi hanno rotto gli argini e diverse strade sono state allagate.

Un cono di detriti si è riversato su un gruppo di case ed è possibile che i dispersi si trovino sotto le macerie. I soccorritori sono all’opera, anche con l’ausilio di elicotteri e droni per cercare di localizzarli. A Lostallo durante la notte è stata aperta la palestra per accogliere le persone sfollate.

Un ampio tratto della A13 è crollato nel fiume sottostante. La carreggiata è chiusa in entrambe le direzioni tra San Vittore e il portale nord della galleria del San Bernardino.