Precisazioni del granconsigliere Della Cà sulla strada di Viano

In relazione agli ultimi eventi di caduta sassi sulla strada di Viano, ai commenti e all'intervista apparsa il 9 febbraio scorso sul vostro giornale...

Marcia per il clima in 14 città svizzere, la mia esperienza

Siamo la prima generazione che verrà confrontata seriamente con le problematiche relative al riscaldamento climatico e molto probabilmente saremo anche l’ultima che potrà fare...

Iniziativa contro la dispersione degli insediamenti

In Svizzera non è necessario un inasprimento del diritto vigente per uno sviluppo del territorio sostenibile. La revisione parziale della legge sulla pianificazione del...

Cosa dobbiamo alla Corte di Strasburgo

Gli autori della iniziativa cosiddetta di “autodeterminazione“ vogliono che la  Svizzera denunci la convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU). Infatti considerano questa convenzione come...

È giunta l’ora di contestare

Da decenni la nostra scuola dell’obbligo è sopraffatta da riforme che non hanno apportato miglioramenti, anzi il suo livello è calato e gli allievi...

L’iniziativa cosiddetta di “autodeterminazione“ è in realtà un’iniziativa di “autodistruzione”

Coloro che hanno lanciato l’iniziativa fanno credere che desiderano l’autodeterminazione. In realtà ne sarebbero colpiti e duramente indeboliti proprio la sovranità, la capacità di...

Quali sono gli obiettivi del “nuovo” Consiglio per la pianificazione?

La pianificazione è un tema poco amato dai politici, perciò non è una casualità che alle domande poste durante gli ultimi dibattiti elettorali, siano...

A scanso di equivoci

A scanso di equivoci e per evitare qualsiasi strumentalizzazione del mio operato, voglio precisare che l’idea, in occasione della trasmissione Grigioni Sera, di proporre...

Il doppio assalto alla diligenza – Una valutazione di carattere finanziario ma non solo

La vedete la scena? La strada interrata che si restringe, i volti nascosti, cappellacci tirati sugli occhi, sei cavalli da traino in corsa sfrenata,...

A Le Prese non si dorme più, eppure i lavori della Ferrovia Retica sono...

A Le Prese e Cantone, in queste ultime notti, è impossibile avere sonni tranquilli in quanto è un susseguirsi di automezzi pesanti che trasportano...