#bibliocoltura: Corpo celeste di Anna Maria Ortese

0
Descrizione: Corpo celeste è un libro di pensieri vasti, un monologo che come un uccello in volo osserva dall’alto, attraversa il contesto, studia...

Luis Sepulveda, “Un nome da torero”

0
C'è l'avventura, c'è il thriller, c'è la politica e c'è l'amore. Il tutto condito da una scrittura che vola a grandi altezze....

Friedrich Glauser, “Il tè delle tre vecchie signore”

0
Il romanzo polizieesco è l'unico mezzo per diffondere idee ragionevoli, diceva Glauser. Qui ci sono morti avvelenati, intrighi internazionali a Ginevra, un...

#bibliocoltura: Il rumore del fiume di Oscar Peer

0
Descrizione: Il rumore del fiume è un libro paesaggio, di quelli che ti crescono attorno man mano che il racconto avanza fino a...

“La felicità del lupo”, Paolo Cognetti

0
Ecco un romanzo che odora di montagna, di bosco, di neve. Paolo Cognetti dopo il grade successo di “Le otto montagne” torna...

Jim Thompson, “Colpo di spugna”

0
Un grande autore, spesso ruvido con se stesso (alcolismo pesante) e con il mondo. I suoi noir nascono dalla sua vita. Qui...

Ernst Toller, “Una giovinezza in Germania”

0
Autobiografia di un autore quasi dimenticato che ha attraversato la stagione dell'espressionismo, dei sogni rivoluzionari e poi dell'ascesa del nazismo. Racconta di...

#bibliocoltura: Risollevarsi di Morena Pedruzzi

0
Descrizione: Risollevarsi è un libro ad anelli, che se uniti diviene catena di relazioni ed affetti preziosissima, mentre se disposti attorno al proprio...

“Di chi è la colpa”, Alessandro Piperno

0
Un ragazzo romano, figlio di un padre generoso e volubile e poco affidabile in quanto a soldi e lavoro, e di una...

Tomasi di Lampedusa, “Il Gattopardo”

0
Tutti conoscono la classica citazione (“Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi”). Il principe di Salina assiste al...