Assemblea generale Hockey Club Poschiavo

0
0

Assemblea generale Hockey Club Poschiavo

Ha avuto luogo sabato scorso, presso la Pensione Solaria a Le Prese, l’assemblea generale dell’Hockey Club Poschiavo. Discreta la partecipazione dei soci che hanno dato seguito alla convocazione del presidente.

Nel rapporto presidenziale, Ivan Fanconi passa in rassegna i fatti salienti della stagione trascorsa. Nella scorsa stagioneLa la prima squadra ha militato in terza divisione classificandosi all’ultimo posto. Malgrado ciò si può essere comunque soddisfatti soprattutto per l’impegno dimostrato da tutti i giocatori. Nella situazione attuale non è cosa ovvia riuscire a mettere in piedi una squadra competitiva e specialmente riuscire a stare al passo con gli avversari.

Due squadre del settore giovanile (U10 e U13) hanno partecipato al campionato EVE (Engadina e Valli). Gli U10 hanno disputato quattro tornei di qualificazione e un torneo per il 5° – 9° posto classificandosi al 7° rango. Verso fine stagione, grazie ad una certa regolarità negli allenamenti sul ghiaccio di Le Prese, si sono potuti notare dei miglioramenti notevoli. Gli U13 hanno giocato un campionato vero e proprio in un girone di cinque squadre. Il secondo posto finale alle spalle dell’incontenibile Albula/Sils lascia ben sperare per il futuro. Non è ancora del tutto chiaro quali categorie saranno annunciate al campionato engadinese la prossima stagione. Questo dipenderà in primis dai giocatori a disposizione.

Per quanto riguarda la prima squadra, la passata è stata una stagione di transizione. Così l’ha sintetizzata l’allenatore Antonio Platz (purtroppo assente) che è stato riconfermato anche per l’anno prossimo. Certo, i risultati non parlano a nostro favore, ma l’innesto di un numero così copioso di giovani molto validi, lascia ben sperare per il futuro. Specialmente nelle partite casalinghe l’esisto non è sempre stato scontato. Inoltre l’aver perso per strada ben due difensori titolari, ci ha tagliato le gambe. Il nostro girone non è ancora stato stabilito definitivamente, ma si presume che affronteremo pressoché gli stessi avversari. Quasi dimenticavo il dettaglio più importante; l’HC Poschiavo militerà anche l’anno prossimo in terza divisione.

Molte sono state le manifestazioni che hanno caratterizzato l’anno sociale a partire dalla tradizionale festa campestre, vero pilastro di sostegno per le nostre finanze. Oltre a ciò l’HCP era presente al “Sommerlauf”, gara podistica che si svolge in Engadina, garantendo agli atleti ed agli spettatori la sussistenza. Si prosegue con il torneo amatori, il corso sportivo per gli scolari che purtroppo ha dovuto essere annullato, la gara di velocità sui pattini ed infine il torneo di unihockey. Da come si può facilmente dedurre, si tratta di una mole di lavoro ed un impiego di volontari non indifferente. In quest’ambito però l’HC Poschiavo è stata sempre una società molto compatta.

Per il momento non ci resta dunque che attendere l’esito della votazione popolare del prossimo fine settimana. Diversi contributi su questo giornale hanno avuto modo, a più riprese, di spiegare la bontà dei progetti proposti. Vi ringraziamo già sin d’ora per il sostegno che riserverete alla nostra causa.

Forza HC Poschiavo!

Redatto da Lorenzo Passini – lorenzo.passini@oekk.ch