VPC 1 ai quarti!

0
1

VPC 1 ai quarti!

Ottimo debutto stagionale per la prima squadra della Valposchiavo Calcio. A Coira, negli ottavi di finale di Coppa Grigioni, i valposchiavini superano gli slavi del Mladost con un inappellabile 7 a 1. E chi ben inizia…

Domenica 27 luglio

SD Mladost – VPC I 1-7 (1-1)

Cronaca di Davide Vassella

VPC: Cirolo; Lanfranchi, Cortesi, Vassella, Cristiano; S. Isepponi (Cao), Kalt, Nogheredo (Bongulielmi); Battaglia; D. Zanetti (Raselli), Priuli.

Prima partita stagionale per la Valposchiavo Calcio I che in trasferta sconfigge con un sonoro 7-1 la compagine del Mladost in una partita valida per la Coppa Grigioni.

Non poteva iniziare meglio la stagione per la prima squadra della VPC, che già da subito vuol dimostrare la propria forza. Nonostante la squadra sia ancora in piena preparazione, la VPC ha controllato bene il proprio avversario dominandolo su tutto l’arco della partita.

Consapevoli di non essere al massimo della forma i valposchiavini cercano di mantenere il possesso palla costruendo molte volte delle belle azioni. Le occasioni da goal non tardano ad arrivare, ma l’imprecisione sotto porta e la troppa precipitazione nel voler concludere a rete non hanno permesso agli ospiti di finalizzare le diverse occasioni avute. Alla mezz’ora ci pensa però il solito Priuli a risolvere l’imbarazzante situazione depositando il pallone in rete dopo aver dribblato il portiere avversario. Gli avversari cercano di reagire rendendosi pericolosi su calcio d’angolo, è bravo Cirolo in questa situazione ha bloccare il pericoloso colpo di testa. Il pericolo sembra scampato ma a pochi minuti dal termine il loro forte attaccante sfrutta una delle poche disattenzioni della VPC, trafiggendo Cirolo con un forte rasoterra.
Finisce quindi in parità la prima frazione di gioco, ma con la Valposchiavo Calcio decisamente più pericolosa.

La ripresa parte bene per gli ospiti che dopo pochi minuti si riportano in vantaggio con Kalt che trafigge il numero uno di casa con un preciso tiro a fil di palo. Gli avversari subiscono il colpo e la VPC allunga nuovamente grazie a Priuli, abile a sfruttare al meglio uno svarione della difesa avversaria. Da questo momento in poi in campo si vede solo la Valposchiavo Calcio, che continua a giocare con un buon ritmo. Dapprima Battaglia sigla di testa la quarta rete valposchiavina, poi tocca ancora a Priuli trasformare in rete, sempre di testa, un enorme regalo del portiere avversario firmando così la tripletta personale. Gli avversari cercano di limitare i danni ma senza molta convinzione. Tocca così ancora a Battaglia trafiggere un disattento numero uno avversario, che si vede superato per la sesta volta. A pochi minuti dal termine è il nuovo entrato Raselli ha siglare l’ultima rete della partita con un potente sinistro. L’arbitro decide che può bastare, mandando tutti negli spogliatoi con il risultato definitivo di sette a uno per la prima squadra della VPC.

Una vittoria non troppo importante ma comunque di buon auspicio per il proseguo della stagione. La squadra ha giocato bene nonostante il leggero cambio di modulo effettuato da Mister Lanfranchi. Da annotare la grande prestazione di Kalt ed il buon esordio del promettente giovane Bongulielmi.

Dopo qualche anno di letargo la Valposchiavo Calcio torna quindi a superare il secondo turno di Coppa Grigioni. Prossimo avversario l’US Schluein-Ilanz. Vi aspettiamo quindi numerosi domenica 3 agosto alle 15 ai Casai per la prima partita casalinga valevole per i quarti di finale di Coppa Grigioni.

Redatto da Il Bernina – redazione@ilbernina.ch