C’era ”al Pia”, gran mangiatore di sardine, e ce n’erano molti altri

0
1

C’era ”al Pia”, gran mangiatore di sardine, e ce n’erano molti altri

Nell’ambito dei festeggiamenti dei 10 anni del centro culturale ”Casa Besta” a Brusio, una proiezione di diapositive ha ricordato i Brusiesi del recente passato.

Sabato 18 settembre, il pubblico più anziano presente in Casa Besta ha potuto trascorrere un momento in compagnia di persone conosciute e ora scomparse, richiamandone alla memoria i modi di fare e di essere. Quello più giovane, invece, ha finalmente potuto scoprire il volto a cui corrispondono quei racconti quasi mitici.

C’era ”al Pia”, morto a poco meno di cent’anni, che camminava sempre con le mani incrociate dietro alla schiena e che mangiava un’infinità di sardine, che diceva facevano tanto bene, perché contenevano gli ”Omega 3”.


Articoli correlati

  • 8747

  • 9157

  • Gli aneddoti riportati non corrispondono necessariamente ai personaggi ritratti nelle immagini.

Redatto da Niccolò Nussio – nic@nussio.ch