Colonoscopia all’Ospedale San Sisto

0
82

Novità all’Ospedale San Sisto, Poschiavo
Ampliamento dell’offerta in endoscopia digestiva, con l’introduzione della colonoscopia. Fra circa un mese l’Ospedale San Sisto potrà finalmente offrire alla popolazione di valle anche l’endoscopia del tubo digestivo inferiore, la cosiddetta colonoscopia.

Questo esame è indicato soprattutto per la diagnosi delle malattie dell’intestino crasso, come le coliti, i polipi, i diverticoli, i tumori. Il medico la può richiedere anche per chiarire altre disfunzioni o patologie intestinali come la diarrea e stitichezza cronica, il colon irritabile, la sindrome da malassorbimento e altre.

La Direzione Ospedaliera ed il Consiglio di Fondazione sono estremamente soddisfatti di proporre presso l’Ospedale San Sisto questa nuova specialità. Tutto ciò è possibile grazie alla disponibilità e collaborazione del dott. Carlo Pansoni, responsabile del Servizio di Endoscopia digestiva dell’ospedale di Sondalo.

Il dott. Pansoni, figlio di emigranti valtellinesi in Svizzera, è nato a Interlaken, ha conseguito la maturità federale a Locarno e ha assolto gli studi a Losanna e Pavia, dove si è specializzato in chirurgia generale e quindi in endoscopia digestiva. Nel corso degli anni ha maturato una grossa esperienza in questo ambito, in particolare anche in endoscopia operativa.

Siamo quindi grati al dott. Pansoni per questa sua importante collaborazione con il nostro nosocomio quale consulente in endoscopia e di mettere la sua capacità e la sua esperienza a disposizione dei nostri utenti.

Il dott. Pansoni sarà presente all’Ospedale San Sisto a partire da metà ottobre il martedì pomeriggio, a seconda delle nostre esigenze.

L’indicazione agli esami endoscopici verrà posta, come finora, dal medico curante, presso il quale si potrà fissare l’appuntamento del caso e ricevere la dovuta informazione per una preparazione adeguata dell’intestino.

[adrotate group=”2″]

[pubblicità]

Direzione Ospedale San Sisto