Il Vecchio Monastero apre le porte con due mostre

0
240

Gli antichi oggetti del monastero e le opere degli intagliatori
In occasione di Expo 2012, venerdì 2 novembre 2012, al Vecchio Monastero sono state aperte due mostre di notevole interesse.

Nella soffitta le suore agostiniane di Poschiavo hanno allestito un’esposizione con gli oggetti e gli indumenti di uso quotidiano che negli anni passati venivano utilizzati dalle sorelle: dalle piastre elettriche per produrre le ostie ai tessuti ricamati con il vecchio telaio, dagli strumenti adoperati per l’infermeria e la cura delle persone ai modelli per la lavorazione delle scarpe.

Suor Maurizia Giuliani illustra gli oggetti del passato

Inoltre si possono ammirare pentole, orologi, clessidre, porta candele, croci e cilici usati per la penitenza, abiti talari, un vecchio banco di scuola per bambini, i vecchi ferri da stiro, i vestiti delle suore compreso un abito del passato e molto altro ancora.

Vecchi attrezzi della quotidianità

Questa si può ritenere una mostra incentrata sulla quotidianità della vita monacale, che rispolvera un passato fatto di manualità, fatica e dedizione. È sicuramente una visita interessante e istruttiva sia per grandi sia per piccini che sono curiosi di scoprire un pezzo di storia attraverso strumenti e oggetti antichi.

L’esposizione degli intagliatori

L’altra esposizione colpisce per l’estrosa manualità artistica. Sono presenti una serie di sculture su legno e intarsi che colpiscono per la perfezione e per la bellezza. Le opere sono state compiute dai membri dell’Associazione Valtellina Intagliatori e dagli intagliatori locali che si possono anche vedere all’opera, dal vivo, all’entrata del convento.

Da sinistra: Renato Scarafoni, Severino Passini, Renato Folini, Duilio Plozza e Palmo Zala

L’Associazione Valtellina Intagliatori è presente da due anni e vi partecipano anche persone della Valposchiavo. Chiuro in Valtellina è la sede dei ritrovi per scambiarsi esperienze, osservare i propri lavori e intagliare in compagnia. L’Associazione promuove inoltre prove pratiche e investe nell’apprendimento dei suoi soci chiamando un maestro proveniente dalla Val Gardena. Anche a Brusio si svolgono degli incontri dove gli interessati si consultano e si trasmettono a vicenda le conoscenze e le esperienze.


Sponsor principali EXPO Valposchiavo 2012

  • Tosio Arredamenti
  • ecomunicare.ch

Da metà novembre verrà svolto in Valposchiavo un corso base per intagliatori.

Corso di intaglio bassorilievo/scultura per principianti

  • Costo 150 Fr. per 10 lezioni presso una sala riscaldata della palestra dell’Annunziata
  • Inizio circa a metà novembre, ogni giovedì sera dalle 19:30 alle 21:30
  • Annunciarsi a Palmo Zala, Tel. 078 75 89 797, oppure a Renzo Menghini, Tel. 079 70 72 527, e-mail menghini.renzo@bluewin.ch

Chi fosse interessato, si affretti a iscriversi, poiché i posti sono limitati.



GUARDA IL VIDEO

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA

[AFG_gallery id=’64’]