Agevolazione fiscale alla ACS Dobfar SA per l’ampliamento

0
16

Comune di Brusio
Comunicato inerente la seduta del consiglio comunale del 21 febbraio 2013.


 

 

1. Apertura, saluto. Approvazione dell’ordine del giorno

Dopo l’apertura con il saluto del Presidente comunale si passa all’approvazione dell’ordine del giorno al quale viene aggiunta la trattanda 8.a) “adeguamento tasse di pernottamento”.


2. Protocolli delle sedute del 10 dicembre 2012 e del 15 gennaio 2013

Il protocollo del 10 dicembre 2012 viene approvato all’unanimità. Mentre il protocollo del 15 gennaio 2013 viene approvato con un voto contrario.


3. Ufficio forestale: delibera verricello forestale

Come proposto la fornitura di un verricello forestale viene assegnata tramite “incarico diretto” al Garage Quinto Crameri, Brusio, per l’importo di Fr. 10’945.– (miglior offerente).


4. Ufficio forestale: prestazione servizio civile presso azienda

Dopo aver sentito il parere dell’Ispettore forestale, il CC accoglie la richiesta del Sig. Luca Tuena, Brusio e offre quindi la possibilità all’interessato di prestare il servizio civile presso l’azienda forestale. Previo il consenso delle Autorità federali preposte, il periodo in questione sarebbe da ottobre 2013 a settembre 2014.


5. Progetto del legno (decisione)

Si informa che il Consiglio di amministrazione (CdA) del Centro Tecnologico del legno (CTL) ha deciso in linea di massima, per la fase iniziale del progetto, di ubicare il CTL a Poschiavo (scuola professionale Poschiavo/Garage Battaglia) e ciò per minimizzare gli investimenti / rischi. Inoltre trattandosi di un progetto valligiano, di grande valenza e prospettiva futura con possibilità di ampliamento e dislocazione in più posti, il CTL auspica un interesse ed eventualmente una partecipazione del Comune di Brusio. Tuttavia, alla luce della nuova situazione creatasi politicamente e preso atto, seduta stante, che pure due imprenditori brusiesi sono disposti ad offrire degli spazi adeguati, il CC invita eventuali altri interessati che dispongono di una infrastruttura adeguata, a prendere contatto con il Comune. Pertanto, solo dopo aver vagliato tutte le possibilità di un’ubicazione nel Comune di Brusio, ci si pronuncerà su un’eventuale partecipazione al progetto.


6. Nomina apprendista

Con rammarico si prende atto che il bando di concorso non ha portato alcun annuncio entro il termine fissato (14.02.2013). Tuttavia, come proposto seduta stante, il CC incarica la Commissione del personale di provvedere già in autunno 2013 al bando di concorso per un/a apprendista impiegato/a di commercio (inizio tirocinio agosto 2014).


7. Richiesta agevolazione fiscale

Nell’ambito del progetto di ampliamento e diversificazione delle proprie aree di business, l’ACS Dobfar SA (operante nel settore farmaceutico) ha elaborato un progetto di ampliamento dello stabilimento produttivo di Campascio abbinato a un piano di sviluppo a medio / lungo termine. Inoltre, considerato l’investimento previsto di 13 mio. di franchi presso la sede di Campascio, la ditta ha inoltrato una domanda di agevolazione fiscale (comunale e cantonale) in base alla legge sulle imposte del Cantone dei Grigioni. Dopo aver sentito in proposito il parere (positivo) preliminare dell’Amministrazione cantonale delle imposte, considerata l’importanza della ACS Dobfar SA per il Comune di Brusio e considerati i 50 nuovi posti di lavoro che verrebbero a crearsi, il CC approva:

  • a partire del 2015 e per la durata di 6 anni un’agevolazione fiscale pari al 70%;
  • se entro il 2020 la richiedente crea 30 nuovi posti di lavoro al 100%, l’agevolazione fiscale viene prolungata per ulteriori 4 anni (70%);
  • in entrambi i casi l’agevolazione fiscale farà stato solo a partire da un utile imponibile di 10 mio. di Fr. 

8. Finanziamento del marketing turistico Valposchiavo

Come richiesto dalla RVP, il CC delega formalmente la stessa di valutare un sistema di finanziamento regionale per il marketing turistico congiuntamente ad una valutazione sulla forma dell’organizzazione turistica regionale. In sintesi si tratta di valutare l’introduzione di una tassa di promozione turistica in Valposchiavo.

 

8. a) Adeguamento tasse di pernottamento

Al fine di mantenere l’attuale livello di attività, l’Ente turistico Valposchivo chiede, quale prima misura di finanziamento, un adeguamento delle tasse di pernottamento. Considerato anche l’esito negativo scaturito della votazione cantonale inerente la legge sulle tasse turistiche, il CC ritiene giustificato aderire alla richiesta. Pertanto, a partire dal 1. maggio 2013, le tasse di pernottamento vengono fissate a Fr. 2.20.


9. Sanità Valposchiavo

Attualmente in Valposchiavo esistono tre strutture sanitarie e ambulatoriali e considerato che il Consiglio del Monastero delle Suore agostiniane e il Consiglio di Fondazione della Casa Anziani intendono avviare delle trattative per cedere a terzi la gestione della Casa Anziani, vengono ventilate delle possibili soluzioni di gestione al fine di unire le sinergie. Questo in considerazione del fatto che permetterebbe alle parti interessate (Comuni, OSS, Spitex, Casa Anziani) di perseguire obiettivi significativi a livello di sostenibilità finanziaria in un contesto di crescente e sempre più onerosa domanda di servizi assistenziali. Onde valutare più attentamente i possibili scenari futuri, il CC intende coinvolgere gli enti citati.


10. Gruppo giovani Brusio – infrastruttura campo Casai

Il Gruppo Giovani Brusio (GGB) espone la problematica della struttura adibita a cucina, la quale viene usufruita gratuitamente da tutte le associazioni in occasione delle manifestazioni che si tengono al Campo Casai. In particolare viene evidenziato che la struttura non è adatta agli scopi e che per motivi estetici e di spazio andrebbe allontanata dopo ogni manifestazione. Per tale motivo il GGB chiede la realizzazione di un’infrastruttura semifissa con gli essenziali allacciamenti. Quanto proposto viene condiviso dal CC, tuttavia prima di esprimersi sull’intervento richiesto si sentirà il parere del gruppo di studio composto seduta stante (1 CC, Pres. Comm. Casai, 1 membro GGB).


11. Alpe Pescia – delibera lavori

Come da preventivo 2013, presso lo stabile di Pescia Bassa si intende realizzare un servizio igienico, creare un antiporta e realizzare una piccolo ripostiglio. I costi dell’opera ammontano a Fr. 27’628.05. I lavori vengono assegnati tramite incarico diretto alle ditte:

  • Plozza & Solèr per Fr. 13’665.60 / IVA incl. (lavori da impresario);
  • Zala & Monigatti per Fr. 3’023.80 / IVA incl. (impianti elettrici);
  • Cao Dario per Fr. 3’445.20 / IVA incl. (lavori da idraulico);
  • Cao Leandro per Fr. 7’493.45 / IVA incl. (lavori da falegname).

12. Commissione edile – domande di costruzione

A determinate condizioni il CC approva la seguente domanda di costruzione:
Cao Dario, La Presa, Brusio
Ristrutturazione edificio artigianale no. 241 e nuova rimessa sulla parcella no. 2289 a Brusio- La Pergola. Zona Artigianale (ZA)


13. Richiesta di contributo

Alla Scuola Musicale Poschiavina viene concesso un contributo di Fr. 200.– per un campo di studio estivo che si svolgerà presso la Capanna APE dal 21 al 26 luglio 2013.


14. Varia

Si informa per chi è interessato che attualmente sono in corso la consultazione relativa alla riforma della perequazione finanziaria del cantone dei Grigioni (www.dfg.gr.ch) e la consultazione sulla revisione totale della legge sul rapporto di lavoro dei collaboratori del cantone dei Grigioni (legge sul personale – www.dfg.gr.ch)


NB. Cittadini legittimati e interessati a ulteriori dettagli potranno rivolgersi alla Cancelleria comunale.

Brusio, 21 febbraio 2013

Amministrazione Comunale Brusio