PLD: ok per tasso IVA ridotto per industria alberghiera

0
2

Liberali d’accordo con la continuazione
Sin dall’inizio, nell’anno 1996, il PLD (Partito Liberale Democratico) dei Grigioni si è impegnato per un tasso IVA ridotto nel settore alberghiero.

Il tasso stesso venne introdotto a tempo determinato a seguito della difficile situazione economica. Da allora è stato prolungato quattro volte negli anni trascorsi. Frattanto è stata discussa anche la questione di un tasso unitario che però è stato declinato dal Parlamento. Il PLD si rallegra del fatto che durante questi giorni il Consiglio Nazionale, analogamente al Consiglio degli Stati, con un risultato di 145 contro appena 36 voti, ha deciso di prolungare il tasso speciale del settore alberghiero fino all’anno 2017. Una decisione corretta, dato che il turismo, nei cantoni di montagna, costituisce uno dei più importanti supporti economici da cui dipende la maggioranza della popolazione del nostro Cantone.
Il turismo è un articolo classico dell’esportazione svizzera, dato che esso viene supportato in grande misura da stranieri, tanto che è giustificato anche dal PLD imporlo fiscalmente con un tasso speciale come accade in molti paesi dell’UE. Un tasso speciale che ora avrà validità fino al 2017, rispettivamente al 2020.

 

PLD