Mai pensato di iniziare a fare teatro?

0
2

Laboratori teatrali per adulti e bambini
Fra poche settimane iniziano i laboratori teatrali Pgi; occasioni uniche per avvicinarsi all’arte drammaturgica, affinare capacità recitative e condividere piacevoli momenti.

Nel mese di ottobre in Valposchiavo cominceranno due laboratori teatrali condotti dai registi Gigliola Amonini e Valerio Maffioletti. Mentre Maffioletti condurrà il Teatro del Cioccolatino, rivolto ai bambini, Amonini propone un corso per adulti che si concluderà con uno spettacolo finale satirico.

Il regista Valerio Maffioletti si dedica da decenni a un lavoro di ricerca e di sensibilizzazione attorno al mondo della fiaba tradizionale classica. In Valposchiavo, grazie alla collaborazione con la Pgi propone annualmente un laboratorio chiamato Teatro del Cioccolatino, all’interno del quale vengono elaborate e infine portate in scena fiabe in grado di contribuire al processo formativo dei bambini. Per il periodo 2013 – 2014 la scelta del regista è caduta su Pascadozia, alle nostre latitudini meglio nota come Prezzemolina, oppure Rapunzel.

 

Il laboratorio proposto si articolerà intorno alla lettura e all’interpretazione della fiaba: ricreerà la storia letta, con le atmosfere, le ambientazioni, le suggestioni, elaborate con i bambini, dando particolare importanza al lavoro corale e utilizzando quegli strumenti di espressione quali, i gesti, le parole, i suoni e le musiche. L’invito a partecipare è rivolto alle ragazze e ai ragazzi dai 6 ai 12 anni e ognuno avrà la possibilità di esprimersi in parti più o meno complesse, a seconda delle proprie disponibilità.

Gigliola Amonini, regista valtellinese che collabora con la Pgi da numerosi anni (Teatro al lago 2009 con Valerio Maffioletti, Teatro Open Air Cabaret 2012 e Tutto Monty Python Show 2013), propone invece un percorso teatrale aperto a tutti gli interessati adulti; sia chi desidera avvicinarsi per la prima volta all’arte del teatro, sia chi ha già alle spalle esperienze sul palcoscenico.

 

Il laboratorio teatrale 2013 – 2014 prevede l’affinamento delle capacità drammaturgiche e infine la messa in scena dello spettacolo Astaroth, liberamente tratto dall’opera dello scrittore, giornalista, poeta e drammaturgo Stefano Benni. Astaroth è un’insolita, ironica e tragicomica riflessione sulle umane aspirazioni.

Gli incontri del Teatro del Cioccolatino si tengono di martedì, a partire dal 22 ottobre 2013, dalle 17.30 alle 19.00. I primi 16 incontri si terranno a Poschiavo, presso l’aula della Comunità Evangelica Riformata, mentre le ultime tre prove e i due spettacoli si svolgeranno nel mese di aprile presso le scuole di Li Geri a Campocologno. Quota d’iscrizione: 200 CHF (140 CHF soci Pgi). I posti disponibili sono limitati. Il calendario provvisorio è scaricabile alla pagina www.pgi.ch/valposchiavo.

Gli incontri del laboratorio teatrale per adulti si tengono di giovedì, a partire dal 24 ottobre 2013, dalle ore 20.30 alle ore 22.30 circa. Le prime 16 prove si terranno presso le ex scuole di Campocologno, mentre le prove generali e gli spettacoli (previsti per il 22 e il 23 febbraio 2014) si svolgeranno nella Casa Besta di Brusio. Quota d’iscrizione 180 CHF (162 CHF soci Pgi). Il calendario provvisorio è scaricabile alla pagina www.pgi.ch/valposchiavo.

Il teatro continua ad esistere, e non soltanto come abitudine, come modo d’impiego del tempo libero, ma come esigenza profonda e ineliminabile della vita sociale… (Luciano Lucignani)

 

Arianna Nussio
Operatrice culturale Pgi Valposchiavo