Contador è in Valtellina da numero uno al mondo

0
2

Pedalata non competitiva con il campione iberico
La vittoria alla Vuelta ha restituito al “Pistolero” la posizione di leader nella classifica dell’Unione Ciclistica Internazionale. Oggi, venerdì, terrà una conferenza stampa alla tenuta La Gatta (Bianzone), sabato parteciperà alla scalata da Bormio al Gavia, domenica a quella da Bormio o Aprica sin sul Mortirolo.

Al termine del Giro di Spagna (la Vuelta) e del Gran Premio di Montreal, l’Unione Ciclistica Internazionale (UCI) ha aggiornato le classifiche di merito individuale e di squadra. I rispettivi leader sono Alberto Contador (Tinkoff-Saxo) e Movistar Team. Alberto Contador torna dunque in Valtellina da numero uno al mondo. In due mesi è passato dalla polvere dell’incidente al Tour de France (micro-frattura alla tibia destra) all’altare della Vuelta, che domenica notte l’ha visto incoronato col terzo successo in altrettante partecipazioni nell’impareggiabile e simbolica cornice di Santiago de Compostela.

Ora l’Italia aspetta il suo Contador, già pienamente adottato un anno fa con l’evento RHXDUE, promosso da rh+ e che giunge ora alla sua seconda edizione, ossia la pedalata non competitiva in sua compagnia. Sono migliaia i cicloturisti che attendono il “Pistolero”, per poter pedalare assieme a lui. Il campione spagnolo sarà sicuramente alla tenuta La Gatta di Bianzone per la conferenza stampa di oggi pomeriggio (ore 16:30), per poi concedersi nel week-end al bagno di folla e di amici che lo attendono con trepidazione.

[immagini d’archivio]