Il Consiglio economico PLD in seduta a Coira – tensioni nel contesto economico

0
6

Ospite relatore Hans Nagel
Per la seconda volta durante il corrente anno, recentemente si è riunito a Coira il Consiglio economico del PLD. I Liberali Grigioni. Urs Schädler, direttore del Consiglio, ha dato il benvenuto a numerosi membri e ospiti dell’economia e dell’industria. 

 

 

Presenti erano pure i mandatari del PLD dei Grigioni, in primis il presidente del Governo Christian Rathgeb, quello del Partito Bruno Claus e il capo della Frazione Rudolf Kunz. Pure il sindaco di Coira Urs Marty vi ha preso parte. Scusato era il Consigliere degli Stati, Martin Schmid, assente per una seduta di Commissione a Berna.

Alla riunione hanno partecipato circa 40 imprenditrici e imprenditori delle diverse branchie e regioni del Cantone. Il primo Consiglio economico di un Partito cantonale, fondato nell’anno 2004, ha il compito di accogliere i desiderata e i problemi degli imprenditori ed industriali e di presentarli ai mandatari del PLD. I Liberali Grigioni. Queste istanze devono poi sfociare nel contesto politico. Per il PLD. I Liberali Grigioni, quale partito dell’economia, trattasi di prenderne conoscenza, di affrontarli attivamente e possibilmente tradurli in atti, onde garantire le condizioni quadro per il mantenimento e la creazione di posti di lavoro nel Cantone, di migliorarli e di assicurarli. Questo obiettivo ha oggi come ieri la sua valenza ed è proprio altamente attuale nel vigente panorama economico.

All’inizio, il presidente Urs Schädler, come sempre, ha illustrato la situazione dell’economia in generale e in ispecie nel Canton Grigioni. Egli ha esortato i presenti a sostenere il progetto Olympia 2026. Devesi fare tutto i possibile onde acquisire una maggioranza per questo progetto volto al futuro. Il relativo messaggio sarà trattato nella prossima sessione del Gran Consiglio a mano della consultazione popolare del febbraio 2017.

Punto saliente della manifestazione era l’ospite relatore Hans Nagel, gestore, partner e presidente del CA della IT Ditta INVENTX AG, con sede principale e centri di calcolo a Coira e in altri siti.

Egli si è espresso sul tema”tecnologia informativa per banche e nuovi incentivi esportativi dei Grigioni”. La sua ditta ha assunto a suo tempo, fra altro, il settore IT della Banca Cantonale Grigione, attualmente con circa 150 collaboratori (effettivo totale 250) a Coira. Egli ha lodato l’alta motivazione dei collaboratori di Coira, la loro cultura aperta e la la loro forza innovativa. La prevista nuova edificazione e gli investimenti del Centro di calcolo costituiscono perciò da valutare quale un chiaro “Committment” alla piazza di Coira, così ha detto Hans Nagel. I diversi vantaggi emergono dal fatto che le innovazioni IT già oggi partono da Coira dove anche sviluppi SW IT-Labs appartengono alla quotidianità. La sua conclusione è: Coira, quale sito, avrebbe vantaggi sopra la media, innovazioni IT nei Grigioni sono non soltanto possibili bensì già realtà e l’accesso al Knowhow IT è la più importante premessa per un’importante competitività dei Grigioni, e questo per tutte le branchie.

Nella discussione finale si sono espressi i mandatari PLD e, fra altri, il presidente del Partito Bruno Claus, il quale ha esortato i presenti a mettersi a disposizione quali candidati per le prossime elezioni del Gran Consiglio nell’anno 2018; “abbiamo bisogno di voi!”; questo il suo appello.

Silvio Zuccolini, Capo servizio stampa PLD. I Liberali Grigioni