Beneficenza e divertimento le parole d’ordine

0
368

Il lunedì di Pasquetta, come consuetudine, si è svolto il tradizionale torneo di calcio che da anni organizza la Valposchiavo Calcio. Come annunciato alla popolazione nelle settimane scorse, però, la formula di quest’anno prevedeva una collaborazione con la Filarmonica Poschiavo e l’Associazione Poschiavina Esploratori (APE), il tutto a scopo benefico per la popolazione di Bondo.

Verso le 9:45 la manifestazione è ufficialmente iniziata, con la partita tra la prima squadra e gli Over VPC, che sotto un timido sole mattutino si sono dati battaglia, terminando con il risultato di 2 a 0 per la prima squadra. Nel frattempo, naturalmente, il pubblico poteva usufruire del bar o osservare i volontari dell’APE, intenti a preparare il pranzo per tutti i presenti. Successivamente si sono sfidate la seconda squadra e la formazione del Bregaglia, ospite d’onore del torneo, che ha dato del filo da torcere ai gialloneri e si è infine imposta ai rigori con il punteggio di 5 a 4. Spazio poi anche alla VPC Donna che ha affrontato gli allievi A, dando vita ad una partita entusiasmante che ha visto trionfare gli allievi per 5 a 3.

Terminata la partita i giocatori e il numeroso pubblico presente hanno potuto gustare il delizioso pranzo a base di polenta e “lüganigheta”, il tutto preparato alla perfezione dall’APE, che ha soddisfatto anche le papille gustative dei più esigenti. Nel frattempo, per una buona mezz’oretta la Filarmonica Poschiavo ha deliziato i presenti con dell’ottima musica, esibendosi e suonando alcuni pezzi del loro repertorio. Terminata la performance musicale sono proseguite le sfide calcistiche con la finalina tra gli over e la seconda squadra, che ha visto prevalere di misura gli over, fissando il risultato sul 2 a 1. Ultimo evento della giornata la finale del torneo che vedeva in campo la prima squadra poschiavina contro gli amici del Bregaglia. Una partita piacevole ed abbastanza equilibrata, che ha visto però i gialloneri portarsi subito in vantaggio e controllare poi la partita, conquistando infine una vittoria netta per 3 a 0.

Aldilà del risultato del torneo calcistico, però, hanno vinto tutti e soprattutto lo spirito di questa manifestazione, ossia beneficenza e divertimento, che hanno trionfato grazie all’impegno delle società sopracitate, grazie a diversi volontari e grazie anche al tempo che è stato dalla nostra parte. La popolazione poschiavina ha infatti partecipato attivamente e ognuno alla sua maniera ha contribuito a sostenere Bondo, con impegno e disponibilità. Da queste righe quindi giungano a tutti coloro che, in un modo o nell’altro, hanno partecipato e reso possibile questa manifestazione i migliori ringraziamenti e in modo particolare si ringraziano le tre associazioni ed i loro volontari, i numerosi sponsor che hanno aderito a questa manifestazione benefica e non da ultimi gli amici del Bregaglia che hanno affrontato un lungo viaggio per trascorrere una piacevole giornata in Valposchiavo. Grazie di cuore!


Moreno Cortesi