La VPC2 si arrende sul campo del Celerina

0
360

Si è fermata dopo 3 vittorie consecutive la striscia positiva della VPC2 in campionato. Ieri, nel sesto turno di Quarta Lega, i gialloneri sono stati costretti alla resa sul campo del Celerina al termine di una partita difficile, giocata meglio dai rivali soprattutto nel corso del primo tempo.

La squadra non è scesa in campo con la giusta determinazione e così, al 20°, si è trovata sotto per un gol in mischia. La rete subita non ha scosso la VPC che, anzi, al 40° è stata salvata da Cirolo che ha neutralizzato il rigore del possibile 2-0. Raddoppio del Celerina solo rinviato ai minuti iniziali della ripresa e giunto sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

La formazione di Zugnoni prova a reagire e alla mezz’ora vede annullare un gol ad Oscar Cortesi. Da ricordare anche l’espulsione subita al 70° da Kalt. Migliore in campo tra i gialloneri l’estremo difensore Sandro Cirolo.


VPC 2: Cirolo, Leandro, Jochum, D. Crameri, E. Crameri, Nogheredo, Pelliccioli, O. Cortesi, Lardi, Phatphuang, Macsenti. A disp.: Catturani, Marchesi, Kalt, Scaramuzzi, Roberto Carlos. All.: Zugnoni.

Classifica: US Schulein Ilanz Ems 12, FC Bonaduz 10, Valposchiavo 9, US Danis-Tavanasa 8, FC Celerina, Bad Ragaz, Coira 7, CB Laax 5, FC Untervaz 2.

Le consuete cronache della VPC saranno disponibili nei prossimi giorni

Avatar photo
Collaboratore esterno