Il Governo si accollerà una parte del deficit di Ferrovia Retica

0
179

Nel 2021 la Ferrovia retica (FR) ha accumulato un deficit di 15,45 milioni di franchi nel trasporto passeggeri a causa della pandemia di Covid-19. Il Cantone dei Grigioni si accolla il 20 percento dell’importo che corrisponde a 3,09 milioni di franchi.

La decisione risponde alla richiesta della FR, annuncia oggi il Governo grigionese. Si tratta di servizi di trasporto regionale svolti secondo i mandati di prestazioni della Confederazione e del Cantone dei Grigioni.

Il finanziamento del contributo cantonale era già stato garantito nel 2021 attraverso un credito supplementare. Tuttavia, la copertura del deficit del Cantone è soggetta alla condizione che la Confederazione si assuma la quota dell’80 percento del deficit, ossia circa 12,36 milioni di franchi.