Nuova carta geografica scolastica grigionese: sulla copertina c’è la Valposchiavo

0
647
Il Consigliere di Stato Jon Domenic Parolini al momento della consegna del premio a Clarissa Paganini

Da inizio febbraio le scuole dell’obbligo grigionesi hanno a disposizione una nuova carta geografica scolastica. Sul lato della carta è riprodotto il Cantone dei Grigioni in scala 1:200 000. Sul retro si trovano carte più piccole contenenti informazioni e immagini rilevanti relative al Cantone dei Grigioni. Queste non soltanto forniscono molte informazioni importanti agli allievi, bensì sono interessanti anche per chi visita il nostro Cantone.

La nuova carta scolastica sostituisce la versione precedente risalente al 2000. Mentre il lato con la carta aggiornata si presenta in una veste simile a quella della carta precedente, il retro è stato riconcepito e organizzato in una veste grafica moderna.

Carta geografica in versione stampata
Da uno sguardo all’interno delle scuole grigionesi e al di fuori dei confini cantonali è risultato che una carta stampata per la 5a e la 6a classe del grado elementare ha tuttora ragione di esistere. Oggi durante le lezioni le carte stampate e quelle digitali vengono utilizzate in parallelo. Ad esempio nella nuova carta scolastica si è rinunciato a integrare una fotografia satellitare dei Grigioni, dato che queste rappresentazioni vengono di norma visualizzate online.

Varie informazioni relative al Cantone
I contenuti del retro della carta sono stati concepiti da un gruppo di progetto composto da insegnanti del grado elementare. Gli elementi della precedente carta scolastica che si sono dimostrati validi, come ad esempio la «carta turistica» in scala 1:400 000, la carta delle vie di comunicazione, la carta idrografica o anche informazioni sulle Tre Leghe sono stati mantenuti. Le statistiche ormai superate hanno dovuto fare posto a cifre e fatti relativi ai Grigioni rielaborati con un’impostazione grafica moderna. Anziché una grande fotografia satellitare, diverse fotografie più piccole mostrano importanti attrazioni e particolarità dei Grigioni. È stata prestata attenzione anche al plurilinguismo: una carta separata informa in merito alla variegata situazione delle lingue scolastiche e in tutta la carta si trovano ulteriori informazioni nelle tre le lingue cantonali.

Concorso fotografico per l’immagine di copertina
L’immagine di copertina della carta, che riporta una veduta della Valposchiavo, è stata scelta attraverso un concorso tra gli allievi di 5a classe elementare. La foto vincitrice è stata presentata da Clarissa Paganini, della scuola di Rodels. In occasione della presentazione della nuova carta, mercoledì il Consigliere di Stato Jon Domenic Parolini le ha consegnato un buono acquisto libri quale premio.

Dove ottenere la carta
La carta scolastica può essere acquistata nello shop online di Materiale didattico dei Grigioni: www.lmv.gr.ch
Numero articolo 01.2101
ISBN 978-3-03847-131-8
Prezzo: CHF 10.–