Terza Conferenza Internazionale di EUSALP sui Marchi Territoriali

0
101

Al Polo Poschiavo e su Zoom

Verso marchi territoriali circolari nella regione alpina e oltre

Lunedì, 13 novembre 2023 dalle 13:30 alle 18:00 e martedì, 14 novembre 2023 dalle 08:30 alle 12:30 presso il Polo Poschiavo e in contemporanea via Zoom si terrà la terza edizione di questo importante evento della Strategia dell’Unione Europea per la Regione Alpina EUSALP.

L’evento, sostenuto dalla Presidenza svizzera di EUSALP, è organizzato dal Polo Poschiavo in collaborazione con emlyon business school, il Centro di ricerca dell’Accademia slovena delle scienze e delle arti ZRC SAZU, il Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi, EURAC Research di Bolzano.

Viene realizzato nell’ambito del progetto “Made in the Alps” del Fondo d’azione preparatorio per le regioni alpine (ARPAF), cofinanziato dall’Unione Europea, di cui il Polo Poschiavo è capofila e del progetto Support EUSALP, cofinanziato dall’Unione europea attraverso il programma Interreg Spazio Alpino.

Per l’incontro sono attesi in Valposchiavo e online numerosi di rappresentanti di governi regionali, gruppi d’azione EUSALP, organizzazioni turistiche, organizzazioni di Marchi Territoriali e loro stakeholder, organizzazioni commerciali (PMI operanti nei settori agroalimentare, del legno, del tessile e in altre filiere tipiche dell’arco alpino), membri di altre strategie macroregionali dell’UE, esperti accademici e professionisti del place branding e dell’economia circolare.

Il Tema della conferenza

La Regione alpina conta numerosi Marchi Territoriali. Precedenti iniziative di EUSALP hanno dimostrato che i marchi territoriali possono facilitare la collaborazione tra PMI di filiere produttive diverse, rafforzare le competenze locali, valorizzare le risorse del territorio e promuovere pratiche di produzione e consumo più sostenibili.

In questa terza edizione della Conferenza sul Marchio Territoriale nella Regione Alpina, ci concentriamo sul possibile ruolo dei Marchi Territoriali nell’accelerare la transizione verso l’economia circolare. Molti Marchi Territoriali svolgono di fatto già un ruolo in questa direzione, ma senza fare esplicito riferimento ai principi della circolarità.

Con questa conferenza si ambisce a migliorare la consapevolezza di tali principi e sfidare i Marchi Territoriali a fare di più e meglio.

Grazie alla discussione con esperti, alla condivisione di buone pratiche dalle Alpi e non solo, e alle tavole rotonde che coinvolgeranno professionisti e policy maker, gli atti della Conferenza contribuiranno alla priorità trasversale #4 dei Gruppi d’Azione EUSALP, “Boosting Circular Economy”, aiutando così lo sviluppo della roadmap EUSALP per l’economia circolare e ottenendo ispirazioni per possibili progetti futuri che coinvolgano partner di diversi Stati e Regioni.

Il fatto che la conferenza si tenga in Valposchiavo non è casuale.

Da una parte perché il Polo Poschiavo dal 2016 fa attivamente parte di due Gruppi d’Azione della Strategia Alpina ed è tra gli organizzatori di questa conferenza sin dalla prima edizione.

Dall’altra perché il 100% Valposchiavo è uno dei marchi territoriali più studiati nella regione alpina. È stato un caso di studio per ricercatori di diverse discipline (tra cui geografia, marketing, branding, food studies, studi turistici, sviluppo regionale), servendo anche come fonte di ispirazione per il progetto ARPAF-II “100% Local” e per numerose delegazioni di comunità locali.

La Valposchiavo è quindi un laboratorio vivente di branding territoriale che fornirà spunti esperienziali di policy e manageriali ai partecipanti alla conferenza sui marchi territoriali del 2023. 

Il programma dettagliato è disponibile sul sito del Polo Poschiavo

Per tutta la durata dell’evento sarà disponibile un servizio di interpretariato in inglese e nelle quattro lingue alpine: francese, tedesco, italiano e sloveno.


Cassiano Luminati
Polo Poschiavo