La Regione Bernina informa

0
898

Seduta del 19 ottobre 2023

Nomina segretario

La Conferenza dei Sindaci ha nominato la signora Gloria Badilatti quale nuova collaboratrice del segretariato regionale, a partire dal 1. novembre 2023 con un impiego al 40%.

Nomina archivista regionale

La Conferenza dei Sindaci ha nominato a partire dal 1. novembre 2023 il signor Marco Fighera quale nuovo archivista regionale.

Mota da Miralago II

I Comuni di Brusio e Poschiavo hanno sottoscritto l’accordo di prestazione che delega la competenza della gestione della discarica dei materiali inerti presso la Mota da Miralago II alla Regione Bernina.

Strategia di sviluppo regionale

Si è conclusa – con la presentazione avvenuta il 30 ottobre 2023 a Coira – la fase di stesura della Strategia di sviluppo regionale 2024-2027, che gode del pieno sostegno della Conferenza dei Sindaci. Il processo di stesura, che ha preso avvio a marzo 2023, ha coinvolto quasi 200 persone appartenenti ai vari gruppi d’interesse presenti in Valposchiavo. Nel corso del mese di settembre la Strategia è stata pubblicata sul sito della Regione e sono state raccolte le osservazioni della popolazione.

All’inizio del 2024 si passerà alla fase di realizzazione. La Conferenza dei Sindaci ha incaricato l’Ufficio per lo sviluppo regionale di accompagnare e di monitorare l’attuazione della Strategia e di presentare annualmente lo stato dei lavori.

Centro di competenza sociale Valposchiavo

I Comuni di Brusio e Poschiavo hanno incaricato la Regione Bernina di prendere contatto con il Dipartimento di giustizia, sicurezza e sanità, al fine di spiegare le esigenze della Valposchiavo nell’ambito della Curatela professionale e alla luce delle modifiche che prossimamente potrebbero essere adottate a livello cantonale.

La Conferenza dei Sindaci è concorde che vada mostrata compattezza e unità d’intenti nei confronti del Cantone, al fine di garantire il servizio all’utenza e il mantenimento dei posti di lavoro in valle.

Nuovo membro della Regione Bernina nell’Associazione Patrimonio Mondiale Ferrovia retica

A partire dall’assemblea generale 2024, sarà Giovanni Jochum a rappresentare la Regione Bernina nell’Associazione Patrimonio Mondiale Ferrovia Retica, subentrando ad Arturo Plozza.

Chiusura programma Interreg Italia-Svizzera 2014-2020

Il 27 settembre 2023 si è svolto a Milano l’evento conclusivo del programma Interreg 2014-2020. La Regione Bernina ha partecipato al programma quale capofila della parte elvetica nei progetti ConValoRe e SinbioVal e quale partner nel progetto LiveLiness.

A inizio 2024 verrà pubblicato il primo bando per l’inoltro di nuovi progetti nell’ambito del programma Interreg Italia-Svizzera 2021-2027.

Chiusura progetto Interreg SinBioVal

Il 26 settembre 2023 ha avuto luogo a Sondrio l’evento finale del progetto Interreg SinBioVal, nell’ambito del quale la Regione Bernina ha funto da capofila per la parte Svizzera.

Attualmente è in corso la chiusura del progetto dal lato finanziario, dopodiché i risultati verranno presentati alla Conferenza dei Sindaci.

Contributo in favore del progetto Bernina Glaciers

Il Governo grigionese ha deciso di sostenere il progetto “Bernina Glaciers” frutto di una collaborazione tra Valposchiavo Turismo, l’Ufficio del turismo di Pontresina e gli Uffici per lo sviluppo regionale delle Regioni Bernina e Maloja – con un contributo NPR (Nuova politica regionale) di CHF 415’000.00.

Il progetto è in linea con gli obiettivi della Strategia di sviluppo regionale 2024-2027, sia per quanto riguarda l’obiettivo di destagionalizzare il turismo in Valposchiavo che al fine di rafforzare le collaborazioni verso l’Engadina.

Contributo in favore del progetto Mercato Valposchiavo

Il Governo cantonale ha stanziato un contributo di CHF 55’000.00 in favore della piattaforma b2b denominata “Mercato Valposchiavo”.

Tale progetto, pionieristico a livello cantonale e federale e portato avanti dall’Associazione 100% (bio) Valposchiavo, mira a favorire la vendita e la gestione logistica di prodotti agro-alimentari locali e riflette gli obiettivi della Strategia di sviluppo regionale 2024-2027 nel settore agricolo, allo scopo di aumentare la digitalizzazione nel ramo.


Brusio, 31.10.2023