La VPC lotta fino alla fine: sconfitta di misura contro la capolista

0
192
Immagine di repertorio

Testa alta e guardare avanti con la convinzione di poter raggiungere la salvezza. Così la Valposchiavo deve affrontare le ultime giornate di Seconda Lega ad iniziare dalla fondamentale trasferta con il Montlingen in calendario domenica.

Ieri, festa di Pentecoste, la VPC era impegnata sul campo della capolista e sebbene non abbia ottenuto punti può dirsi soddisfatta per quanto fatto. Per 80 minuti ha giocato ad armi pari con la squadra che sta dominando il campionato e soltanto la giocata di un ex giocatore di serie B (Shabani) ha permesso all’ Altstätten di sbloccare il risultato a 9 dal termine. I gialloneri hanno accusato il colpo e cercando il pareggio, che sfiorano al 40′, prestano il fianco al contropiede e proprio una ripartenza porta al rigore che al 43′ chiude i conti.

Valposchiavo: Tuena, Rossi, A. Fiorina, G. Cortesi, M. Cortesi, Plozza, N. Cortesi, Oberti, Sanna, Merlo, Pola. A disp.: Braun, Nogheredo, Fioletti, Menghini. All.: L. Zugnoni.

Classifica: FC Altstätten 53, FC Rorschach-Goldach 44, FC Winkeln 37, FC Vaduz 35, FC Abtwil-Engelburg 33, FC Au-Berneck 32, FC Ems, FC Buchs 31, Valposchiavo 27, FC Montlingen 26, FC Mels 25, FC Herisau 24, SC Brühl 23, FC Wittenbach 17.

Mirco Roncasci
Collaboratore esterno