Aumentato il contributo di disavanzo per i mondiali di sci

0
110

Il Governo ha deciso di aumentare di 0,86 milioni di franchi a un massimo di 1,62 milioni di franchi il contributo di disavanzo garantito all’associazione FIS Alpine Ski Weltmeisterschaften St. 2015 per i mondiali di St. Moritz. Sarà anche necessario l’impiego di forze di polizia di altri Cantoni.

Inoltre, nella primavera 2016, invece dei 15 000 giorni di servizio previsti, l’esercito svizzero ha autorizzato solo 10 000 giorni di servizio. Le ore di intervento mancanti dell’esercito dovranno essere compensate dal servizio di protezione civile; tutto questo comporterà costi supplementari nel settore vitto e alloggio.

I costi preventivati nel settore sicurezza si basano su una proiezione dei valori empirici delle gare di coppa del mondo svolte finora. Anche l’offerta disponibile da novembre 2016 di Rettung Oberengadin supera i costi attesi.

L’associazione beneficerà di una compensazione delle perdite di proventi non attese dei trasporti pubblici in Engadina Alta. Questi costi non prevedibili giustificano un aumento del contributo di disavanzo del Cantone già garantito.

Cancelleria dello Stato dei Grigioni