Gli atleti del Bob Club Svizzera Italiana in evidenza

0
489

Il Bob Club Svizzera Italiana rientra dalla trasferta transalpina con grandi soddisfazione grazie a Cédric Follador, selezionato dalla nazionale per difendere i colori rossocrociati nell’Europa Cup di bob a 2 e bob a 4.

Venerdì, nella gara di bob a 2, Cédric si qualifica nei primi 20 equipaggi e può così partecipare alla seconda manche.
Sui 28 partecipanti, Cédric era il pilota con minor esperienza in campo internazionale e, partendo inoltre per ultimo, sulla carta non aveva nessuna chance di qualificarsi per la seconda manche.
La condizione atletica e mentale dell’atleta hanno però fatto sì che, addirittura, é riuscito a migliorarsi e a guadagnare una posizione, classificandosi al 18° posto assoluto, al termine della gara. Togliendo gli equipaggi “extraeuropei”, é risultato il 14° miglior team europeo.

Esistendo solo la Coppa Europea e la Coppa Nordamericana, gli equipaggi del resto del mondo possono solo gareggiare a queste 2 competizioni per acquisire punti e il diritto di partecipare alla coppa del mondo.

Nella gara di bob a 4 di sabato, prima internazionale assoluta per il BCSI, si é ripetuto lo scenario del giorno precedente: 19° posto al termine della prima manche, qualifica per la seconda, miglioramento e recupero di una posizione con il risultato finale al 18° posto assoluto e 15° miglior equipaggio europeo.

Ieri, nella seconda gara di bob a 4 del fine settimana, Cédric raggiunge addirittura la 17^ posizione al termine della prima manche. Anche in questo caso si migliora nella seconda e termina al 16° posto della classifica finale, 14° miglior equipaggio europeo in gara.

Da sottolineare che quello di Cédric, in tutte 3 le gare, é stato uno dei pochissimi team a migliorarsi nella seconda manche e a guadagnare una posizione. Impresa che neanche gli atleti di fama mondiale non sono riusciti a compiere.

Risultati ottenuti anche grazie al gran lavoro di tutta la Scuderia e del comitato del BCSI, in particolare modo dal presidente Damiano Bregonzio e dello spotchef Moreno Beti che accorsi sul posto hanno saputo lavorare anche sulla condizione mentale di tutto il team impegnato in questa difficile trasferta.

Il costante miglioramento di Cédric e del suo team fanno ben sperare per il futuro prossimo, soprattutto in vista del campionato mondiale giovanile di fine gennaio a St. Moritz dove Cédric potrà partecipare come team di punta per la nazionale Svizzera.

Grande soddisfazione per tutto il Club ma anche per tutta la Svizzera Italiana che dopo più di un un ventennio torna a far parlare di se sulla scena internazionale.

Prossimi appuntamenti saranno il 30 e 31 dicembre: Campionato Svizzeri assoluti di bob a 2 e a 4.


Team Sponsor:
REPOWER l’energia che ti serve – Poschiavo
ISS servizio canalizzazioni – Lugano
GISTON Heizung Lüftung Sanitär – Samedan
ALPINE HOTELS & RESTAURANT fam. Schraemli – Engadin
DB PLAN SA engineering, construction & project management – Lugano / St. Moritz

Main Sponsor:
RAIFFEISEN –  Li Curt
PLOZZA VINI –  Brusio
CAOTEC – St. Moritz e Brusio
HEIS – Poschiavo
ROCCAHOTZ AG – Zuoz

Sponsor:
AXA WINTERTHUR – Mauro Cerri, Mendrisio – Patrick Balzarolo, Poschiavo
BIO RASELLI –  Le Prese
ARIEFA di Gianluca Salvetti – Samedan
MACELLERIA DECRISTOPHORIS –  Lumino
CASEIFICIO VALPOSCHIAVO – San Carlo
TIPOGRAFIA MENGHINI – Poschiavo
METELCOM – Samedan
BALZAROLO VIAGGI – Poschiavo
GLETSCHERFONDUE SENNEREI – Pontresina

Partner:
GLACIER EXPRESS – St. Moritz/Davos-Zermatt
SWISSLOSS
GRAUBÜNDEN SPORT

Sponsor tecnico:
KV+ – Dongio
BERNINA SPORT – Pontresina
HOP! SWISS – Morbio Inferiore

Sponsor mediatico:
BRANCHI, MATERIALI EDILI – Le Prese

Sostenitori:
GROTTO BUNDI – Mendrisio
MB ENGINEERING – Rivera
FUTURALUCE – St. Moritz
KLINIK GUT – St. Moritz
CHALET STAZIONE – Poschiavo
MACELLERIA SCALINO – Poschiavo
ALBERGO CROCE BIANCA – Poschiavo
CAFFÈ CERUTTI – Novazzano

Sportchef:
Moreno Beti