“Pietro e Paolo”, Marcello Fois

0
75

L’aspra Sardegna atavica, rurale, nella morsa del gelo d’inverno. L’amicizia forte fra due ragazzi, un “ricco e un povero”, quasi un “padrone e servitore”. La tragedia della Prima Guerra sul fronte del Carso. La promessa e l’ombra del tradimento, la fede. Paesaggi secchi, scarni, fra terra e nuvole, pennellati benissimo con tratti essenziali. Metafore inquiete, tracce di verità fra realtà e miracolo (e forse qualche digressione o invenzione di troppo). Una scrittura lucida, avvolgente, allusiva. Un romanzo sorprendente, appena uscito, che lascia al lettore spazi aperti e vie di fuga e conferma la bella tempra di uno scrittore.

Recensione scritta e video: http://circolodeilibri.ch/novita-da-leggere/pietro-e-paolo-.