“Viva il Poetry Slam!”, spettacolo competitivo e divertente a suon di poesie

0
185

Il 2 agosto 2020, alle ore 20.15, si terrà presso la piazza comunale di Poschiavo una giocosa gara dove protagonista indiscussa è la poesia e una giuria estratta a sorte tra il pubblico partecipante decreterà un vincitore tra i migliori poeti “slammer” in concorso.

Sta per arrivare il primo Poetry Slam in Valposchiavo, un evento recuperato all’interno della rassegna transfrontaliera “Frontiere poetiche”, promossa e organizzata dalla Pro Grigioni Italiano e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tirano con la Biblioteca Civica Arcari.

Chi l’ha detto che la poesia debba rimanere confinata alla lettura individuale, o in scuole e biblioteche? Il Poetry Slam sconfina con la sua attitudine socialmente dinamica di allegro show in spazi aperti al vasto pubblico. Questo genere di manifestazione nasce negli Stati Uniti negli anni Ottanta del Novecento e si espande a tutto il mondo. In Italia è il poeta Lello Voce che organizza il primo “slam” nel 2001. Nel 2013 viene alla luce la L.I.P.S. Lega Italiana Poetry Slam e nel 2014 il Ticino Poetry Slam.

Viva il poetry Slam!

Domenica 2 agosto 2020, ore 20.15
Poschiavo, Piazza comunale
(in caso di brutto tempo, Casa Torre a Poschiavo)

Format
6/7 poeti tra Svizzera e Italia
5 giurati a sorte tra il pubblico
3 minuti circa per poeta
2 turni + finale
1 condottiero serale
1 stacchiere musicale originale
1 superospite transnazionale
1 notaro/a a caso
1 kit di sopravvivenza e/e etico-estetica
1 mazzo di fiori
0 niet

Regolamento
Testi voce corpo propri
Pubblico elegge vincitore

Partecipanti “slammer”
Ciccio Rigoli
Eugenia Giancaspro
Francesca Pels
Gianmarco Tricarico
Margherita Coldesina
Simone Savogin (terzo posto Italia’s Got Talent 2019)
Flavio Calaon (stacchiere)
Marko Miladinovic (presentatore)

Consulenza e realizzazione
Marko Miladinovic
Ticino Poetry Slam
L.I.P.S. – Lega Italiana Poetry Slam
Ingresso libero.
Saranno adottate le misure necessarie anti-Covid, sia all’esterno che all’interno.

La rassegna “Frontiere poetiche” è stata organizzata dalla Pro Grigioni Italiano e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tirano con la Biblioteca Civica Arcari ed è sostenuta per gli eventi in Valposchiavo dalla Promozione della Cultura Comune di Poschiavo, Promozione della Cultura Cantone dei Grigioni, Comune di Brusio, Repower e Banca Raiffeisen. Viva il Poetry Slam! faceva parte del programma iniziale dello scorso inverno e interrotto a causa della pandemia mondiale.

***

Informazioni: Pgi Valposchiavo / valposchiavo@pgi.ch / Tel. 0041 (0)81 834 63 17