Governo: dobbiamo consolidare la Cassa pensioni dei Grigioni

0
92
Il Governo del Cantone dei Grigioni e il Cancelliere (2020) - Fonte: https://www.gr.ch

L’esecutivo retico vuole offrire prestazioni competitive della propria Cassa pensioni (CPGR). Per questo è intenzionato ad aumentare i contributi di risparmio per gli assicurati. Il Governo dà così seguito alle esigenze di diversi datori di lavoro che chiedono l’adeguamento del piano previdenziale esistente. Serve una modifica dell’apposita legge.

Lo comunica oggi l’Amministrazione cantonale dei Grigioni, precisando che nel corso degli ultimi anni gli elementi fondamentali per la determinazione delle rendite hanno subito profondi cambiamenti. Gli interessi hanno raggiunto livelli estremamente bassi, mentre la speranza di vita è in continuo aumento. Entrambi gli sviluppi gravano pesantemente sulle casse pensioni.

La necessità di agire

Nel 2019 la CPGR ha svolto un’analisi di “benchmark”, un confronto sistematico e di ampia portata con le prestazioni della altre casse pensioni pubbliche. Ne risulta che la CPGR è il fanalino di coda.

I prossimi adeguamenti necessari faranno inoltre aumentare ulteriormente questa lacuna. Il Governo dei Grigioni chiede un aumento dei contributi di risparmio, attraverso una modifica della legge sulla Cassa pensioni, affinché le prestazioni non debbano essere ridotte ulteriormente. Il Cantone, gli istituti autonomi di diritto pubblico e i comuni affiliati, devono rimanere datori di lavoro attrattivi.