Lorenzo Heis nuovo vicepresidente di Giunta

0
1234

Lunedì 3 maggio alle ore 20.00 si è tenuta a Poschiavo la terza seduta dell’anno di Giunta trasmessa per la prima volta, in via eccezionale, in diretta streaming. Il presidente Fulvio Betti ha accolto favorevolmente la riapertura al pubblico dell’assemblea sperando che, in un’ottica di ritorno alla normalità, possa trattarsi di un passo irreversibile. Betti ha aggiunto che la diretta su YouTube, resa possibile grazie all’impegno gratuito di Francesco Luminati della Dynamicstudio, potrà essere ripetuta solo qualora il Legislativo trovi un accordo in futuro, tramite una specifica votazione.

Per questioni di praticità, è stato anticipato l’ottavo punto all’ordine del giorno, ossia la “Nomina del vicepresidente di Giunta per il 2021 (nomina sostitutiva)” palesatasi in seguito alla messa a disposizione della carica da parte di Flavio Lardi (PLD). Fulvio Betti, che ha parlato di un iter condiviso tra i partiti che ha permesso di arrivare in seduta con una proposta concreta, ha dato la parola a Ivan Pola (Poschiavo Viva).

Dopo un discorso introduttivo nel quale ha parlato della propria esperienza politica sia come vicepresidente che come presidente del Legislativo, “un onore ma anche un servizio” verso la cittadinanza, ha proposto il giovane consigliere del proprio movimento, Lorenzo Heis, che si è messo a disposizione.

Il nuovo vicepresidente, dopo aver ricevuto i migliori auguri da parte del presidente Fulvio Betti, “per un incarico ricco di soddisfazione”, ha preso la parola: “Si tratta – ha affermato – di un onore e una sfida”. Non mi aspettavo, ha aggiunto, di poter ricoprire una simile carica già nella mia prima legislatura, ma potrò contare sul supporto di Ivan e Fulvio. “Spero – ha concluso – di adempiere all’incarico nel migliore dei modi e avere una collaborazione proficua, come è stato fino ad oggi”.

Anche da parte del portavoce del PLD Fabio Zanetti sono giunti gli auguri per un lavoro proficuo, sottolineando l’adesione allo spirito che ci si auspicava inizialmente, ossia di lasciare l’incarico a qualcuno di giovane e volenteroso.


Marco Travaglia

Marco Travaglia
Caporedattore e membro della Direzione