Galline ovaiole: nuova produzione di uova biologiche a Prada

1
2715

Da dieci settimane è iniziata una nuova avventura per l’azienda agricola “I Döss da Prada” di Silvio e Manuela Rossi – Cortesi. Dopo mesi di preparativi 1000 galline e 5 galli hanno trovato casa e impiego nella loro stalla.

L’allevamento di galline per la produzione di uova biologiche non è una novità assoluta in Valposchiavo, anche se, parlando di quantità e di numeri, questo è di fatto il più grande mai realizzato alle nostre latitudini.

La giornata tipo di queste galline comincia nella stalla; in questo ambiente tranquillo dormono, depongono le uova e mangiano. All’esterno la numerosa combriccola ha poi a disposizione un’ampia zona di pascolo all’aperto in cui può razzolare tranquillamente, assaporare l’erba fresca e sgranchirsi in un cortile con del cippato. Prerogativa dello standard biologico, oltre a molti altri requisiti, è una speciale area con clima esterno. In questa struttura coperta, ma ventilata, le galline possono trovare un riparo nelle giornate con temperature rigide o durante le intemperie, ma anche refrigerio e ombra durante le calde estati. Questo giardino d’inverno è anche dotato di diversi bagni in cui le galline possono giocare e provvedere alla cura del proprio piumaggio. Insomma, un’area wellness a tutti gli effetti.

Verso metà mattina le galline hanno svolto il proprio lavoro ed escono all’aperto. Un nastro trasportatore prende le preziose uova dal nido e le porta nella stanza adiacente dove Manuela si occupa della scernita e dell’inscatolamento delle uova. La produzione al momento si attesta circa sulle 900 uova giornaliere.

 

“Per quanto riguarda l’alimentazione, – ci spiega il titolare – abbiamo un capiente silos che fornisce a intervalli regolari un mangime specifico alle galline. In pratica questo nutrimento naturale è una miscela di cereali adatta al sostentamento degli animali, proveniente da coltivazioni certificate Biosuisse”.

Attualmente possiamo trovare le uova biologiche dell’azienda “I Döss da Prada” presso 5 punti vendita della valle (Caseificio Valposchiavo, Coop, Denner Campascio, Macelleria Lardi e Pozzy Alimentari). In aggiunta, a questi ultimi c’è la possibilità di acquisto diretto presso l’azienda. Naturalmente le uova biologiche sono a disposizione anche della ristorazione, delle panetterie e pasticcerie della Valposchiavo e della vicina Engadina.

“Per noi – ci spiega Silvio – è molto importante che i nostri animali vivano in condizioni dignitose e adatte alle loro inclinazioni naturali. Siamo felici di poter proporre questo prodotto di qualità che è alla base di moltissime ricette della nostra cucina: invitiamo tutti gli interessati a venirci a trovare a Prada”.

Membro della redazione

1 COMMENTO

  1. Mi congratulo con voi Manuela e Silvio.
    Vedere così tante galline passeggiare nel bel prato verde è un’immagine bellissima oltre che fantastica.
    Apprezzo tantissimo il Vostro spirito imprenditoriale, unito alla scelta di puntare sul biologico.
    Vilma Zanolari-Rossi